23 settembre 2015

QUEEN OF SHADOWS by Sarah J. Maas | Recensione Spoiler Free (+ pagina segreta!)

Cari Bookworms,
ci siamo. È finalmente arrivato il momento di parlare di QUEEN OF SHADOWS  di Sarah J. Maas, quarto volume della saga fantasy Throne of Glass.
Queen of Shadows era uno dei libri che più desideravo leggere quest'anno e mentre attendevo pazientemente che arrivasse la mia copia cartacea, ho iniziato a leggere alcune recensioni su Goodreads molto negative, accanto fortunatamente a moltissime positive. 
Il mondo dei lettori della Maas sembra essersi spaccato in due e io sono tra coloro che, nonostante alcuni nei, hanno apprezzato il romanzo. 
Tutto questo per dire che ciò che segue è frutto del mio gusto personale e che, soprattutto per quanto riguarda i libri, non c'è un "giusto" o uno "sbagliato", siamo tutti esseri pensanti, diversi l'uno dall'altro e il mondo è bello proprio per questo motivo! 

******ATTENZIONE ******
La recensione è completamente spoiler free per tutti coloro che hanno letto Heir of Fire (ToG#3), se non l'avete ancora letto/terminato, non continuate la lettura! ^-^

In fondo alla recensione troverete un link che vi condurrà ad una PAGINA SEGRETA nella quale troverete una riflessione più approfondita degli eventi di Queen of Shadows e nella quale potrete commentare liberamente  senza paura di far spoiler a nessuno!
Spero vogliate seguirmi nelle mie elucubrazioni e pensieri random! 
************************

Informazioni e trama

Titolo: QUEEN OF SHADOWS
Autore:  Sarah J. Maas
Serie: Throne of Glass #4
Editore:  Bloomsbury
Data di pubblicazione: 1 settembre 2015
Lingua:  inglese
TRAMA: The queen has returned.Everyone Celaena Sardothien loves has been taken from her. But she's at last returned to the empire—for vengeance, to rescue her once-glorious kingdom, and to confront the shadows of her past . . .
She has embraced her identity as Aelin Galathynius, Queen of Terrasen. But before she can reclaim her throne, she must fight.
She will fight for her cousin, a warrior prepared to die for her. She will fight for her friend, a young man trapped in an unspeakable prison. And she will fight for her people, enslaved to a brutal king and awaiting their lost queen's triumphant return.
The fourth volume in the New York Times bestselling series contrinues Celaena's epic journey and builds to a passionate, agonizing crescendo that might just shatter her world. 
 Avete presente la frase che ho inserito sotto la foto del mio profilo, in alto alla vostra sinistra? Quella tratta da “Date a girl who reads”? Laddove si dice “Quando la trovi alle 2AM con un libro stretto al petto, in lacrime”… ecco. Questa è l’immagine che avrebbe visto chiunque avesse aperto la porta della mia camera (fortunatamente non è entrato nessuno!! XD), pochi secondi dopo aver letto le ultime parole di Queen of Shadows.

Voi lettori che avete apprezzato Throne of Glass, amato Crown of Midnight e vi siete infuocati di orgoglio insieme ad Aelin Galathynus, Regina di Terrasen in Heir of Firepreparatevi a proseguire la battaglia contro il male che affligge Erilea e a vivere un’avventura all’ultimo respiro nel quarto capitolo della serie: Queen of Shadows di Sarah J. Maas.

“There was a thing waiting in the darkness, and he could not bring himself to fight it for much longer.”

Queen of Shadows si apre con uno dei capitoli più temuti dopo gli ultimi avvenimenti in HoF: Dorian è posseduto da un Principe Valg e fatica a mantenere viva la sua coscienza all’interno di un corpo che lentamente non sente più suo. Dorian ormai non riesce più a ricordare nemmeno il suo nome e il Valg lo costringe ad eseguire gli ordini del Re di Adarlan, uccidendo e torturando senza scrupolo i prigionieri.
Found on worldofsarahjmaas.comAelin, da parte sua, è appena arrivata a Rifthold e l’incontro tutt’altro che amichevole con Chaol, rende evidente che la frattura tra i due ex-amanti è più profonda di quanto ci si sarebbe aspettati.  La lontananza e gli eventi che li hanno visti protagonisti in HoF, li hanno profondamente cambiati e Aelin non riesce più a fidarsi completamente del Capitano Westfall.

She was fire, and light, and ash, and embers. She was Aelin Fireheart, and she bowed for no one and nothing, save the crown that was hers by blood and survival and triumph.” 

Aelin, ormai consapevole della sua natura e del suo ruolo in quanto Regina di Terrasen, è tornata a Rifthold per recuperare le Wyrdkeys e sconfiggere il malvagio Re, vendicando così la morte dei suoi genitori e di tutti coloro che hanno perso la vita per salvare la sua. Chaol, invece, non riesce a perdonare se stesso per quello che è accaduto a Dorian e, nell’attesa di trovare un modo per salvare il suo amico, si è unito alla Resistenza che, nell’ombra, dà la caccia ai Valg e tenta di liberare più prigionieri possibili dalla follia omicida del Re.
Manon, erede del Clan Blackbeak, si trova a Morath insieme alle sue Tredici e ai loro Wyverns, attendendo ordini che tardano ad arrivare e non riuscendo a capire il motivo della loro presenza su quelle montagne scure… la verità sul loro ruolo nel piano del Re di Adarlan sarà talmente inquietante da lasciare scioccata anche la più spietata delle Streghe.

Superato un consistente numero di “what-the-hell moments” concentrati all’inizio del libro, nel quale  Chaol e Aelin sono talmente arrabbiati l’uno con l’altro e frustrati dalla situazione di Dorian da sembrare impazziti, ferendosi costantemente con le parole, la Maas comincia a compiere la sua magia.

Queen of Shadows è costruito su un continuo alternarsi di punti di vista che si muovono l’uno accanto all’altro come una danza magica, suggestiva e ben calibrata della quale noi lettori siamo spettatori affascinati. Il mondo creato dalla Maas continua ad arricchirsi di personaggi senza risultare dispersivo: a coloro che abbiamo ormai imparato a conoscere, se ne accostano altri - più o meno nuovi - come il re degli assassini Arobynn, la cortigiana Lysandra, la ribelle Nesryn Faliq,  Elide e Kaltain.
Sono molte le linee narrative che in Queen of Shadows trovano una degna chiusura e riguardanti principalmente quello che ormai è il passato di Celaena. Numerose sono tuttavia anche le nuove storyline che la Maas apre in questo quarto capitolo, alcune appaiono determinanti per l’esito della Guerra contro il Male che rischia di distruggere non solo Adarlan e Terrasen, ma l’intera Erilea.

Found on aly-naith.tumblr.com“Sometimes there won’t be a right choice, just the best of several bad options.” 
― Sarah J. Maas, Queen of Shadows

Queen of Shadows non è un romanzo perfetto: ci sono stati elementi che non mi hanno convinto fino in fondo e certe volte Aelin sembra avere fin troppa fortuna, tuttavia le molteplici emozioni che questo romanzo ha suscitato in me durante la lettura, il World building, l’aspetto magico, i fantastici personaggi femminili (dotate di mortali abilità di combattimento, determinazione e grande forza d’animo), la continua suspense dovuta al non sapere mai quale fosse il piano che Aelin avesse in mente, hanno reso Queen of Shadow una sorpresa costante: un vorticoso sovrapporsi di scene ad alta tensione, che mi hanno stregato dall’inizio alla fine, permettendomi di confermare la Maas come una delle mie autrici preferite.

Rispetto ai romanzi precedenti, in Queen of Shadows le atmosfere si fanno più oscure e terrificanti (a causa degli indicibili orrori perpetrati dal Re, sia a Rifthold che nelle profondità delle scure montagne di Morath); è un romanzo in cui la trama ricca di mistero, rivelazioni scioccanti e colpi di scena, rendono vana qualsiasi congettura; in cui, ancora una volta, amore e amicizia dimostrano di essere la magia più forte di qualsiasi potenza malvagia, provando che solo se uniti insieme oltre le differenze, oltre i pregiudizi è possibile riportare la luce anche negli antri più bui e rinvigorire la fiamma della Speranza.

Rating in Segnalibri
4.75
Aelin Galathynus – la Fire-breathing bitch-queen – è tornata a Rifthold: niente e nessuno potrà fermarla dall’esigere vendetta per se stessa e tutti coloro che ama.

** per proseguire la lettura nella sezione spoiler, cliccate qui --> Pagina segreta-Sezione Spoiler **
Mi farebbe molto piacere sapere che cosa ne pensate!
share your thougths 

Buone Letture,

10 commenti:

  1. Concordo assolutamente sul fatto che QOS non è un romanzo perfetto, ma mentirei se dicessi che non mi è piaciuto leggerlo. Mi è piaciuto.
    Hahaha, mi fa ridere il fatto di non essere l'unica a pensare che ad Aelin vada tutto troppo a fortuna. èwé
    Ciò che mi fa più impressione è che, dall'inizio della serie, il world building ha fatto passi da gigante: non avrei mai pensato di ritrovarmi davanti un tale panorama con tali dettagli e caratteristiche. :O
    Ora vado a commentare la sezione spoiler. c:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio felice che la pensiamo allo stesso modo, cara Veronica!! ♡
      Siii il WB lo adoro sempre di più e in ogni libro conosciamo nuovi elementi e nuovi luoghi di Erilea, e questo mi piace moltissimo! ^-^
      eheheh Aelin è decisamente molto fortunata! XD

      Elimina
  2. Ho tanta paura di iniziarlo. Il mio Chaol. Dorian.
    Non ci riesco *piange*
    Quando troverò il coraggio di leggerlo, verrò a sclerare nella sezione spoiler.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuuusy!!! ti aspetto!! ♡ Ho fatto quella sezione proprio per poterne parlare/sostenerci/sclerare insieme!! *-*

      Elimina
  3. *Si inginocchia e comincia a riverire Lily.*
    Si! Ritorna la speranza! Finalmente una buona notizia! Altre recensioni che avevo letto in rete mi avevano fatto pensare che questo libro avesse un po' abbassato il tono della serie, ma questo, questo!
    *Abbraccia Lily*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii tranquilla, il libro è splendido!! *-* Secondo me si è scatenato un inutile putiferio (anche se poi alla fine ognuno ha le proprie opinioni! XD) comunque leggilo e fammi sapere che cosa ne pensi!! ♡♡

      Elimina
  4. Non ho letto la recensione (uff.. sai già perché), però il rating mi fa ben sperare, dato che ho sentito molti pareri negativi in giro. Poi da quello che ho capito si piange? Okay.. non voglio sapere nulla, ma ho come l'impressione che quando finalmente mi deciderò ad iniziare questa serie, soffrirò tanto....ho un po' paura ahah :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giada, non uccidermi se continuo a ripeterti di iniziare questa serie, ma ... sul serio, ne vale la pena!! ♡ È impossibile non affezionarsi ai personaggi della Maas e dopo 4 libri, le emozioni si fanno sempre più intense!! leggilo, non te ne pentirai!! :D

      Elimina
  5. Ciao! Non ho letto la recensione perché non ho ancora letto il terzo (spero di farlo presto, però!!!) ma sono contenta che ti sia piaciuto! Ho letto un sacco di pareri negativi (nessuna recensione, perché vorrei rimanere spoiler-free, ma di pareri ne ho letti parecchi e nessuno positivo!) quindi sapere che a te è piaciuto mi rincuora parecchio! :)

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...