26 settembre 2016

LEGGERE ITALIANO Blog Tour
SOLSTICE – EQUINOZIO DI PRIMAVERA di C.E.A. Bennet | Recensione

Buongiorno lettori,
torno con una nuova tappa per il LEGGERE ITALIANO Blog Tour!

Quest'oggi vorrei parlarvi di un romanzo che volevo leggere da un sacco di tempo e finalmente ci sono riuscita!
Sto parlando di  SOLSTICE – EQUINOZIO DI PRIMAVERA di C.E.A. Bennet, secondo capitolo della Soltice Saga.
Se non conoscete ancora questa serie e siete curiosi di scoprire cosa ne penso, vi lascio il link alla mia recensione di L'Incantesimo d'Inverno.

---> Possibili spoiler per chi NON ha letto L'incantesimo d'inverno (Solstice Saga #1) <---


Informazioni e trama

Titolo: SOLSTICE – EQUINOZIO DI PRIMAVERA
Autore: C.E.A. Bennet
Serie: Solstice Saga #2
Autopubblicato
Data di pubblicazione: 10 febbraio 2016
Lingua: Italiano
AMAZON | GOODREADS
TRAMA: Anno nuovo, vita nuova. A Emma Hataway non è mai sembrato più vero da quando, ripresi i sensi in un letto d’ospedale, è costretta a fare i conti con un’amnesia che ha cancellato buona parte dei suoi ricordi.
Cosa è accaduto la notte di Capodanno? Louis è stato davvero sconfitto o tornerà per avere la sua vendetta? Perché non ricorda più nulla di Alec?
Le sorelle Hataway cercano di tornare alla vita di tutti i giorni tra nuove dinamiche famigliari, vecchi amori e ricordi che sfuggono senza lasciarsi afferrare.
Una minaccia, però, incombe sulla loro famiglia e si intreccia con un destino al quale sembra impossibile sfuggire.

Alec Stevens è sopravvissuto alla notte di Capodanno e ora deve fare i conti con un fratello ingombrante, molte domande e una ragazza alla quale ha salvato la vita, che conosce da sempre ma di cui non ricorda granché.
Riuscirà a riportare a galla ciò che ha dimenticato e che lo tormenta? Che cosa nasconde veramente il ritorno del fratello Justin?
Una ricerca non priva di ostacoli, contro il tempo e contro qualcosa che sembra impossibile arrestare. Mentre il mondo cui appartiene gli ricorda che nulla è come sembra e il confine tra giusto e sbagliato si fa sempre più labile.

Equinozio di primavera, nuovo e atteso episodio della saga Solstice, svela nuovi segreti, amori e incantesimi che intrecceranno più a fondo il destino dei protagonisti, scoprendo la trama di quei legami – d’amore, amicizia e sangue – impossibili da sciogliere.

Dopo la notte di Capodanno, niente è più come prima.
Dopo essere svenuti a causa della rottura del blocco, Emma e Alec si risvegliano in ospedale con un’amnesia che ha cancellato gran parte dei loro ricordi. Emma sa chi è Alec ed Alec sa chi è Emma, ma non ricordano nulla del loro passato insieme. Nessuno sembra ricordarlo, in realtà.
Mentre Strega e Custode cercano di venire a capo di questa strana situazione e di cercare di capire cosa sia veramente  accaduto alla casa sulla spiaggia a Capodanno, nuovi segreti minacciano di sconvolgere un’equilibrio già precario…

“Mi sentivo più confusa del solito. Sapevo chi avevo davanti. Sapevo chi fosse: il mio Custode. Uno dei suoi compiti era prendersi cura di me. Lo aveva fatto. Era a lui che mi ero aggrappata prima di sprofondare. Mi aveva salvato la vita.
Il problema era che non ricordavo nient’altro. I miei ultimi ricordi di Alec prima della spiaggia, prima di Louis, prima dell’oscurità, risalivano a…
Non c’erano. Niente, il nulla. Zero.
Era come se qualcuno mi avesse ficcato in testa una miriade d’informazioni su di lui, ma avesse dimenticato di metterci le immagini e i discorsi cui fare riferimento.”

Equinozio di Primavera di C.E.A. Bennet è il secondo entusiasmante capitolo della saga Solstice dedicata alle vicende della magica famiglia Hataway e dei loro Custodi.
E’ stato meraviglioso tornare ad immergersi tra i sentimenti e le menti complicate dei due protagonisti e non solo!
Emma ed Alec.
Alec ed Emma.
Il loro è un amore che trascende il tempo e i più potenti tra gli incantesimi. Nulla può veramente separarli: le loro anime sono legate a doppio nodo l’una all’altra e l’attrazione tra loro è sempre fatale.
Credevo che la perdita della memoria potesse provocare un ripetersi degli eventi un po’ ridondante rispetto al primo volume… e invece, l’autrice ha saputo usare ogni gesto, parola e sentimento per creare una storia d’amore nuova, ma ricca di quegli echi del passato che tanto avevo amato in L’incantesimo d’inverno.


“La guardava come se avesse davanti il motivo per cui era venuto al mondo. Amare lei lo definiva in modo netto rispetto a tutto quello che aveva provato fino a quel momento. […] Lei era diventata la risposta a tutte le domande.”

Solstice – Equinozio di Primavera, tuttavia, non narra solo della storia di Emma ed Alec, ma racconta anche quella della famiglia Hataway… delle splendide donne Hataway.
Sono stata davvero felice di conoscere meglio e scoprire quanta forza e, allo stesso tempo, quanta fragilità ci sia in Eileen, la maggiore tra le sorelle; e quanta, invece, determinazione e costanza ci sia in Connie. Entrambe scopriranno il vero amore e tutte le pene che esso comporta.

Solstice – Equinozio di Primavera conferma la capacità di C.E.A. Bennet nel saper creare personaggi vivi, pieni di sfumature e con una personalità riccamente definita; una storia che tiene sempre alta la suspence, dove in ogni pagina può celarsi una rivelazione, un colpo di scena e nuovi terribili minacce: affrontarle non sarà semplice e solo grazie alla potenza dei legami famigliari, specialmente quello tra sorelle, e all’amore sarà possibile trovare una soluzione e sconfiggere il nemico.

Solstice – Equinozio di Primavera  è un romanzo che incanta con una prosa limpida fatta di parole ben scelte e in grado di suscitare un turbinio di emozioni.
Un romanzo in cui l’amore, per quanto esso sia proibito, è il centro magnetico di ogni azione e la famiglia è quella roccia alla quale rimanere appigliati in sicurezza, anche nelle più funeste delle tempeste.

Rating in segnalibri:

4.5
Streghe, Custodi e amori impossibili in un'avventura ricca di magia.




Per provare a vincere un eBook di Solstice - L'incantesimo d'inverno + Equinozio di Primavera compilate il form qui sotto.
Il giveaway rimarrà aperto fino al 9 ottobre, giorno in cui verrà estratto il vincitore!



Che cosa ne pensate??

 Spero che questa tappa vi sia piaciuta, continuate a seguirci!! 
---> Evento FACEBOOK<---

Buone Letture a tutti,


24 settembre 2016

MIA NONNA SALUTA E CHIEDE SCUSA di Fredrick Backman
BREVE STORIA DI DUE AMICHE PER SEMPRE di Francesca Del Rosso
- Mondadori -



Buon sabato lettori!
Avete già in mente cosa leggere nel fine settimana? Io sono ancora alle prese con Empire of storms di Sarah J. Maas, è lunghissimo e credo che ci metterò davvero tanto tempo a finirlo :(

Comunque oggi vorrei segnalarvi due nuove uscite per Mondadori, entrambe carine: MIA NONNA SALUTA E CHIEDE SCUSA di Fredrick Backman e  BREVE STORIA DI DUE AMICHE PER SEMPRE di Francesca Del Rosso.


Informazioni e Trama

Titolo: MIA NONNA SALUTA E CHIEDE SCUSA
Autore: Fredrick Backman
Editore: Mondadori  (Collana Autori Italiani e Stranieri)
Data di pubblicazione: 27 settembre 2016
Lingua: italiano
TRAMA: Elsa ha sette anni, ma non le riesce granché bene avere sette anni. A scuola dicono che è "molto matura per la sua età" e lei sa che significa "parecchio disturbata per la sua età". Sua nonna ha settantasette anni, e neanche a lei riesce granché bene avere la sua età. Dicono che è "arzilla", ma Elsa sa che vogliono dire "pazza". La nonna è anche il suo miglior amico, il solo, e insieme loro due hanno inventato un mondo alternativo dove non ci sono genitori che si separano, compagni di classe che fanno scherzi cattivi, un luogo dove tutti possono essere diversi e non c'è bisogno di essere normali. Ma un rivolgimento del destino sorprende Elsa lasciandola da sola con una lunga serie di lettere in cui la nonna chiede scusa a molte persone della sua vita. Elsa ha un compito, consegnare ciascuna lettera al suo destinatario. È l'inizio di una grande avventura: lettera dopo lettera, facendo la conoscenza di vicini di casa alcolizzati e vecchietti innamorati e cani isterici, Elsa conoscerà la vera (e sorprendente) vita di sua nonna. Fredrik Backman, con l'ironia tenera e commovente che aveva fatto amare . L'uomo che metteva in ordine il mondo ai lettori di più di trenta paesi, ha scritto un altro romanzo dagli indimenticabili protagonisti. Una storia sul più importante dei diritti umani: il diritto di essere diversi, a tutte le età.

Fredrik Backman è giornalista e blogger di enorme successo. Il protagonista del suo primo romanzo, L’uomo che metteva in ordine il mondo (Mondadori, 2014), nasce nelle pagine del blog dove migliaia di lettori l’hanno amato, al punto di chiedere al suo autore di trasformarlo in un personaggio di romanzo. Tradotti in molte lingue, i suoi libri sono bestseller in diversi paesi.





Informazioni e Trama

Titolo: BREVE STORIA DI DUE AMICHE PER SEMPRE
Autore: Francesca Del Rosso
Editore: Mondadori (Omnibus Italiani)
Data di pubblicazione: 27 settembre 2016
Lingua: italiano

TRAMA: Un tradimento, come ce ne sono tanti. Ma quando irrompe nel suo matrimonio, Tessa reagisce in modo inaspettato. Senza scenate e senza urla, si trova a riprendere un viaggio in un passato che credeva di essersi lasciata alle spalle. Mentre tenta di fare chiarezza ricompare Clara, la sua amica del cuore, con cui ha fumato le prime sigarette, ha ascoltato fino a consumarle le cassette dei Guns 'n' Roses e trascorso ore al telefono... Quella amica speciale che un giorno è uscita dalla sua vita senza un perché. Lenito il dolore di quella ferita, Tessa aveva smesso di cercarla, ma a volte il destino segue dei percorsi tutti suoi e così, vent'anni dopo, le due amiche si ritrovano. Forse per caso. O forse no. Ora Tessa è mamma, ha un lavoro da editor ed è una donna riservata. Clara è una donna in carriera, sposata ma senza figli. Tante cose sono cambiate, ma i fili di quell'amicizia si intrecciano di nuovo e quando Tessa e Clara tornano nella casa in Abruzzo, dove hanno trascorso tante estati della loro giovinezza, trovano ad accoglierle un melograno in fiore. Lo stesso che a sedici anni avevano piantato per gioco. Lo avevano giurato: "Saremo amiche per sempre, finché morte non ci separi". Ma è possibile rimanere amiche per sempre? Perdersi per anni e poi ritrovarsi? La risposta è nascosta all'ombra di quel melograno diventato grande. Qui, finalmente, proveranno a sciogliere i nodi delle loro esistenze. Con una scrittura fresca e spigliata, che non si sottrae alla dolcezza malinconica del ricordo, Francesca Del Rosso evoca la potenza e le mille sfaccettature dell'amicizia femminile raccontando due donne nelle diverse età della vita: ragazzine inseparabili tra anni Ottanta e Novanta, adulte responsabili ma non meno appassionate vent'anni dopo. Due donne allo specchio, due amiche per sempre.

Francesca Del Rosso, giornalista, oggi è freelance per scelta dopo anni in Rcs Mediagroup. Autrice del programma “Il Falco e il Gabbiano” condotto da Enrico Ruggeri su Radio24, collabora con la Radio Svizzera Italiana e Vanity Fair. Nel 2010 è uscito Mia figlia è una iena. Quello che le mamme pensano e non dicono (tradotto anche in Francia) e nel 2012 Dizionario bilingue italiano-bambinese, bambinese-italiano (Mondadori). Nel 2014 ha pubblicato il romanzo-memoir Wondy (Rizzoli), in cui racconta con profondità e ironia la sua esperienza di super eroina alle prese con il tumore al seno. Si definisce “una accanita lettrice e una viaggiatrice seriale”.

Che cosa ne pensate?

Buone Letture,

21 settembre 2016

W.W.W. WEDNESDAY | 21.09.2016


Rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading.
Rispondendo alle tre domande di rito, conoscerete le mie letture presenti, passate e future.

Miei cari Bookworms,
in questo primo giorno d'autunno (e come ogni mercoledì !) è tempo di ricapitolare un po' le ultime letture e parlarvi dei libri che spero di leggere non appena avrò terminato quelli in lettura!
Scopriamo quindi insieme le mie letture presenti, passate e future in questo nuovo appuntamento con la mia rubrica preferita... il W.W.W. Wednesday !


What are you currently reading? 
(cosa stai leggendo attualmente?)


Allora... sto leggendo ben tre libri contemporaneamente... in pratica li alterno in base all'umore!! XD
Il primo è Empire of Storms di Sarah J. Maas, sono ancora all'inizio, ma mi piace per ora...
il secondo è Il Ritmatista di Brandon Sanderson per il Readalong organizzato da Frannie e Chanti su Youtube! *-*
Infine, ho iniziato On the Road  di Jack Kerouac, un libro che desideravo leggere da molto tempo!! 

What did you recently finish reading? 
(cosa hai appena finito di leggere?)


Ho finito di leggere London Belongs to us di Sarra Manning, un romanzo davvero simpatico e pieno di "cose londinesi" di cui vi lascio il link alla mia recensione! :D

What do you think you'll read next? 
(cosa hai intenzione di leggere dopo?)


Sono ancora molto indecisa, ma penso che inizierò Amiche di penna di Marosella di Francia e Daniela Mastrocinque (ve ne ho parlato qui) ! Ho dato uno sguardo alle prime pagine e le ho trovate davvero interessanti: sono curiosa di ritrovare Anna Karenina ed Emma Bovary tra le pagine di questo romanzo!
 Quali sono le vostre letture presenti, passate e future??
(se avete un blog, lasciatemi il link ai vostri WWW!!)

Buone Letture,

19 settembre 2016

AMICHE DI PENNA di Marosella Di Francia, Daniela Mastrocinque
AL POSTO TUO: Due ragazze. Un'identità di Michelle Painchaud
- New BOOKs to MARK -



Rubrica ideata da me, il cui titolo gioca con il nome del blog stesso: "BOOK" e "MARK".
In questo appuntamento settimanale troverete le novità in libreria da non perdere e da aggiungere alla vostra Wishlist!

Buon pomeriggio miei cari Lettori,
oggi vorrei segnalarvi due romanzi piuttosto interessanti in uscita domani 20 settembre 2016: AMICHE DI PENNA di Marosella Di Francia, Daniela Mastrocinque - AL POSTO TUO: Due ragazze. Un'identità di Michelle Painchaud.

Il primo, Amiche di Penna, è un romanzo epistolare nel quale viene immaginato uno scambio di lettere tra Anna Karenina e Emma Bovary, entrambe protagoniste di due meravigliosi romanzi.
L'idea di creare una connessione tra queste due donne per alcuni aspetti così diverse mi ha davvero incuriosito e spero proprio di leggerlo al più presto!

Informazioni e trama

Titolo: AMICHE DI PENNA
Autori: Marosella di Francia, Daniela Mastrocinque
Editore: Mondadori 
Data di pubblicazione: 20 settembre 2016
Lingua: italiano
AMAZON | GOODREADS
TRAMA: Mentre è in viaggio in Italia con il suo amante Vrónskij, Anna Karénina avvia quasi per caso una corrispondenza con Emma Bovary, una signora francese che abita in provincia. Per sfuggire alla monotonia della propria vita, Emma cerca rifugio nei piaceri della letteratura e quindi non esita a consigliare ad Anna di leggere "L'epistolario" di Abelardo ed Eloisa, che l'ha conquistata. Anche sulla spinta di questa comune passione, le due donne iniziano a scriversi con assiduità e a scambiarsi racconti, chiacchiere e considerazioni sulle rispettive esistenze, che in parte ricalcano la trama dei romanzi di cui sono protagoniste, in parte la reinterpretano o la reinventano. Mentre la corrispondenza tra Anna ed Emma si fa sempre più intima e disinibita, a una festa in casa Guermantes Anna incontra Charles Swann, che la introduce nei fascinosi ambienti di una Parigi a lei sconosciuta, l'accompagna al Père-Lachaise sulla tomba di Abelardo ed Eloisa, all'atelier di Degas, ai caffè degli impressionisti e soprattutto le presenta la sua amante, la cocotte Odette de Crécy. Nel frattempo, a Rouen, Emma incontra a teatro Rossella O'Hara e Rhett Butler: prigioniera delle sue passioni e ostinata nel desiderio di evadere dal meschino orizzonte borghese, progetta di partire per l'America con la sua nuova ed effervescente amica...


Il secondo romanzo è Al Posto tuo, un thriller che già dalla trama sembra piuttosto intricato e "disturbante" psicologicamente per ma doppia personalità (reale e finta) che la protagonista sembra possedere...

Informazioni e trama
 
Titolo: AL POSTO TUO: Due ragazze. Un'identità.
Autore: Michelle Painchaud
Editore: Mondadori - Chrysalide
Data di pubblicazione: 20 settembre 2016
Lingua: italiano
AMAZON | GOODREADS
TRAMA: Erica Silverman fu rapita all'età di quattro anni. Da allora nessuno l'ha più vista.
Sono passati tredici anni, ma i suoi genitori multimilionari non hanno mai smesso di cercarla, e non hanno badato a spese per farlo.
Poi, il miracolo accade.
Erica ricompare.
Ha diciassette anni ora. Anni interi della sua vita sono stati cancellati. È molto provata e arrabbiata. E deve imparare di nuovo chi è e da dove viene.
Ma c'è un particolare, di cui quasi nessuno è a conoscenza: lei non è Erica Silverman.
Violet è la figlia adottiva del più grande truffatore di Las Vegas. Ha passato la sua intera esistenza a prepararsi a vestire i panni di una ragazza che non ha mai conosciuto. Ha lo stesso gruppo sanguigno di Erica, e, grazie alla chirurgia plastica e all'inganno, anche la sua stessa faccia, il suo stesso corpo e il suo stesso DNA. E poi conosce ogni dettaglio della vita dei Silverman, così come è perfettamente in grado di simulare i sintomi del disturbo post traumatico da stress che le servirà per ingannarli. Perché il piano agghiacciante di suo padre ha uno scopo ben preciso: farla rimanere abbastanza a lungo a casa Silverman per rubare un quadro leggendario di loro proprietà.
Ma una volta entrata a far parte, per la prima volta nella sua vita, di una vera famiglia, qualcosa in Violet inizia a incrinarsi. Quando la tua vita è stata plasmata sulla manipolazione e l'inganno, il rischio inevitabile è di perderti nelle tue stesse bugie.
 Spero di avervi incuriosito un po' con questi due romanzi...
Fatemi sapere che cosa ne pensate!

Buone Letture,

17 settembre 2016

LEGGERE ITALIANO Blog Tour
ATTRAVERSO L'OBIETTIVO di Elle Caruso | Presentazione + GIVEAWAY

13 settembre - 9 ottobre 2016

Buongiorno Cari Bookworms,
oggi vi lascio la presentazione di ATTRAVERSO L'OBIETTIVO di Elle Caruso, romanzo che partecipa all'iniziativa LEGGERE ITALIANO: leggeremo insieme un estratto del romanzo e in fondo troverete anche il form per il Giveaway, grazie al quale potrete provare a vincere una copia digitale del libro!! :D

Se non conoscete questa iniziativa e desiderate maggiori informazioni su Leggere Italiano BT, vi lascio il link al post in cui vi spiego tutto ---> QUI

Informazioni e trama

Titolo: ATTRAVERSO L'OBIETTIVO
Autore: Elle Caruso
Autopubblicato
Data di pubblicazione: 17 marzo 2015
Lingua: italiano
AMAZON | GOODREADS
TRAMA: New York: una bufera di neve ha temporaneamente mandato in tilt il traffico aereo e sia Lexie che William si ritrovano bloccati all'aeroporto John F. Kennedy, in attesa di ripartire. Lexie è una fotografa in carriera, in partenza per Chicago, William è il manager di un’importante società informatica, di ritorno dall'Italia. I due si incontrano per caso e le poche ore che passano insieme bastano a far scattare tra loro una scintilla d’intesa, destinata ben presto a trasformarsi in una storia d’amore da favola. Ma proprio quando tutto sembra andare a gonfie vele, il passato fa improvvisamente irruzione nelle loro vite e le loro esistenze prendono strade differenti: entrambi si ritroveranno a dover fare scelte difficili, a fare i conti con sentimenti contrastanti e a mettere in dubbio le loro certezze.
Ma dove li porterà tutto questo? La loro storia avrà un’altra possibilità o il destino ha in mente per loro programmi diversi?
 Alessia Caruso è nata il 20 Settembre 1991 a Cosenza, città dove attualmente vive.
Sin da piccola sperimenta svariate forme d’arte per esprimere al meglio la sua creatività, ma solo nella scrittura trova finalmente il suo posto.
Quando scrive si fa chiamare Elle.
Nel 2015 ha auto-pubblicato il suo romanzo d’esordio, “Attraverso l’obiettivo”.
Un anno più tardi pubblica il suo secondo romanzo, “Emerald Gloom”.
Non sa ancora cosa farà da grande, ma sa che nel suo futuro ci saranno sempre i libri, il suo più grande amore.
E’ uno spirito rock, è affetta da eclettismo, è un’amante del bello.
Gira il mondo con il suo bagaglio di fantasia (e con Google Maps).

«Temo che tra poco dovrai fare a meno della mia compagnia» scherzò, ma dal suo tono si intuiva quanto fosse dispiaciuto.
«Penso di potermela cavare anche da sola» ribatté lei, sorridendo debolmente.
«Stai attenta a non travolgere nessun altro, però».
«Credo che per oggi sia più che sufficiente. Farò molta attenzione».
William rise.
«A quanto pare non sei molto entusiasta di questa esperienza».
«Invece ti sbagli. Non so in quante altre occasioni avrei potuto ritenerla un esperienza così piacevole. Ma sarà meglio non ripeterla, non so chi potrei incontrare la prossima volta. Potrebbe andarmi meglio, ma anche peggio» replicò ancora scherzando.
William finse un’espressione offesa.
«Non dirmi che non ti mancherò neanche un po’».
«Non credi sia presto per questo genere di cose, signor Kane?» lo prese in giro lei.
«Penso che tu mi mancherai» buttò lì William.
E Lexie rimase per un attimo paralizzata, con un sorriso imbarazzato e divertito sul volto.
«Vieni con me» gli disse lei all'improvviso.
Le era venuto in mente qualcosa. Si avvicinò alle prime panchine libere che vide, prese il suo trolley e ve lo poggiò sopra. Lo aprì: all'interno, dieci chili di attrezzatura fotografica erano sistemati alla perfezione, in modo da non poter fare alcun movimento. Frugò tra le varie cose e tirò fuori una piccola macchina fotografica dal design vintage.
«Cosa hai in mente?» le chiese divertito.
«Credo che tu abbia già capito».
Sì, aveva capito. Cosa poteva mai fare una fotografa con una macchina fotografica al collo? Non glielo chiese, tanto lo avrebbe scoperto a breve.
«Ma non smetti mai di lavorare?».
«Questo non è lavoro, William, è la mia passione. Ho solo la fortuna di guadagnare facendo la cosa che amo di più al mondo».
La risposta spontanea di Lexie lo spiazzò, ma sapeva che era vero.
William pensò a tutti i mestieri che avrebbe voluto fare da piccolo. A cinque anni voleva diventare un pilota di formula uno, a dieci un dottore. A quindici anni pensò anche di arruolarsi nell'aeronautica, ma come tutte le altre fu un’idea passeggera. A diciassette anni era abbastanza consapevole da pensare sul serio a cosa volesse veramente fare nella sua vita. L’idea di diventare manager sorse così spontaneamente che capì subito che era proprio quello il lavoro adatto a lui. Grazie al cielo, non una sola volta si era pentito della sua scelta.
Nel caso di Lexie era tutto diverso. Lei aveva semplicemente fatto quello che le era sempre piaciuto fare. Aveva fatto della sua passione un lavoro, rischiando anche di ritrovarsi con nulla in mano. Fortunatamente, i suoi sforzi e la sua bravura l’avevano infine ricompensata.
«Da quanto tempo hai la passione per la fotografia?» questa domanda gli girava in testa da un po’. «All'incirca da sempre» rispose continuando a sistemare l’obiettivo «Quando ero piccola non perdevo occasione per prendere la vecchia macchina fotografica di mio padre e andarmene in giro a scattare foto. Lui fingeva di non accorgersene, ma mi guardava divertito da dietro il suo giornale. Ogni tanto mi chiedeva di scattargli una foto. Si metteva in posa, ma poi non riusciva a trattenere le risate perché il mio viso spariva totalmente dietro alla macchina fotografica, e io mi arrabbiavo molto perché il mio soggetto non era “in posa”. Chi lo avrebbe mai detto che la spontaneità sarebbe diventato il mio soggetto preferito. Conserva ancora quelle foto. Dice che sono i miei primi capolavori».
Lexie si mise a ridere.
«Mentre crescevo, la mia passione per la fotografia cresceva con me, la macchina fotografica di papà ormai era diventata mia. Non so se per riavere indietro la sua o perché sapeva quanto la volessi, ma a quattordici anni mi regalò la mia prima macchina fotografica professionale. La osservavo sempre al negozio del fotografo dove andavamo a sviluppare le foto, ma non l’avevo mai neanche tenuta in mano. Mi sembrava un sogno. Spese metà stipendio, ma ne fu felice perché sa che è il regalo più bello che abbia mai ricevuto» alzò il viso e incrociò lo sguardo di William.
«Spero di non averti annoiato» disse, leggermente imbarazzata. «Niente affatto, Lexie Carter. La tua storia è affascinante quasi quanto te».
Il sorriso malizioso che ottenne come risposta fu più che soddisfacente. Aveva apprezzato il fatto che gli avesse raccontato qualcosa di così personale.
«Dimmi Lexie, c’è anche qualche momento in cui non pensi alla fotografia?» gli chiese mentre lei si appendeva al collo la sua reflex.
«No. E questo perché…» gli disse allegramente «Gli scatti migliori arrivano sempre nei momenti in cui meno te lo aspetti».
Click.
Osservò sul piccolo schermo lo scatto appena fatto.
“Davvero niente male” pensò. Bella luce, bella messa a fuoco, bel soggetto.


Per provare a vincere un eBook di Attraverso l'Obiettivo compilate il form qui sotto.
Il giveaway rimarrà aperto fino al 9 ottobre, giorno in cui verrà estratto il vincitore!

 Che cosa ne pensate?

Vorrei ringraziare l'autrice per aver messo in palio una copia del suo romanzo e per aver partecipato a Leggere Italiano!

Buone letture e buona fortuna!





13 settembre 2016

LEGGERE ITALIANO - BLOG TOUR | Presentazione

13 settembre - 9 ottobre 2016

Miei carissimi Bookworms,
è con grande piacere che oggi vi presento LEGGERE ITALIANO un'iniziativa davvero originale ideata da Giusy di Divoratori di Libri, che spero di cuore vogliate seguire con lo stesso entusiasmo e interesse con i quali ho deciso di partecipare anche io! ^-^

LEGGERE ITALIANO  è  più di un Blog Tour!

E' una manifestazione virtuale dedicata ai romanzi di autori emergenti italiani che si svolgerà dal 13 settembre al 9 ottobre, durante il quale potrete leggere recensioni, interviste, estratti e partecipare ai giveaway organizzati per ogni libro al quale verrà dedicato un post nei vari blog partecipanti! 

BLOG PARTECIPANTI

Vi lascio il link ai blog che hanno deciso di aderire a questa splendida iniziativa, così potrete cominciare a curiosare tra i loro post e scoprire nuovi Bookworms !



LE MIE TAPPE


Sabato 17 SETTEMBRE

ATTRAVERSO L’OBIETTIVO di Elle Caruso
- presentazione + estratto - 


Lunedì 26 SETTEMBRE

SOLSTICE - Equinozio di Primavera di C.E.A. Bennet (Solstice Saga #2)
- Recensione -

Che cosa ne pensate?
Spero tanto che l'idea vi sia piaciuta e che vogliate seguirci... 
vi basta tenere d'occhio i nostri blog e l'evento Facebook - Leggere Italiano dove potrete trovare tutti post pubblicati e maggiori informazioni! 

Buone Letture,






12 settembre 2016

LONDON BELONGS TO US di Sarra Manning | Recensione

Miei carissimi Bookworms,
oggi vorrei parlarvi di LONDON BELOGS TO US di Sarra Manning (per leggerne un estratto, vi lascio il link al post), romanzo contemporaneo YA che mi ha fatto compagnia in questi primi giorni a Berlino!  

Era molto tempo che avevo adocchiato questo libro... amo Londra e tutto ciò che la riguarda, ma avevo paura che questo romanzo potesse non piacermi e che risultasse un po' scontato... invece, mi sono ritrovata a ridere insieme alle (dis)avventure della protagonista e divertirmi nell'esplorare lati di questa città che non conoscevo!

Vi lascio, quindi, la mia recensione che - come al solito - è priva di spoiler !

Informazioni e trama

Titolo: LONDON BELONGS TO US
Autore: Sarra Manning
Editore: Hot Key Books
Data di pubblicazione: 2 giugno 2016
Lingua: inglese
TRAMA: La diciassettenne Sunny è sempre stata un po' ingenua. Ma quando le viene inviata una foto del suo ragazzo mentre bacia un'altra, Sunny sa che deve agire. Ciò che segue è una folle corsa di dodici ore in giro per Londra - iniziando alle 8pm a Crystal Palace (così lontano dalla civiltà che non puoi nemmeno avere la metro lì), per poi passare per Camden, Shoreditch, Soho, Kensington, Notting Hill ...per terminare alle 8am ad Alexandra Palace.
In questo viaggio Sunny incontra un insieme di personaggi con i quali non avrebbe mai immaginato di avere qualcosa in comune - meno di tutti, i diabolicamente affascinanti (e in qualche modo vanitosi)   "gemelli" Francesi (in realtà sono cugini) Jean Luc e Vic. Questa lettera d'amore a Londra ci svela come una città è solo la somma delle sue parti, e in realtà sono le persone che ci vivono che ne costituiscono la vita e l'anima. E così Sunny scopre che tutti - dai suoi amici, nemici in apparenza, band famose e anche un autista di risciò - vogliono cercare di aiutare una ragazza nella sua missione di poter avere la sua vendetta d'amore.
 
Sunny è sempre stata piuttosto ingenua, ma quando le viene inviata sul cellullare una foto del suo fidanzato Mark mentre si bacia con un’altra ragazza, decide che ne ha abbastanza.
Sunny desidera vendicarsi del torto subito e del cuore spezzato… ma prima deve riuscire a trovare Mark!

Comincia così il divertente e assurdo viaggio di Sunny attraverso Londra, un’avventura notturna di dodici ore in compagnia di personaggi variopinti e decisamente fuori dalle righe, alla ricerca dell’evanescente (ex?) fidanzato… tra colpi di scena e rivelazioni bizzarre, Sunny troverà il coraggio necessario per ottenere la sua vendetta?

Ho iniziato London Belongs to us di Sarra Manning principalmente attirata dal titolo, dalla bella e colorata cover e dal commento positivo di una Booktuber che adoro ( Booksandquills ). La trama mi sembrava carina e il fatto che fosse ambientato a Londra (città che amo alla follia), mi ha di certo convinto a dare una possibilità a questo libro.
Il risultato? Mi sono divertita tantissimo a leggerlo!

LONDON
A city of eight million people. Eight million lives. Eight million stories.
This is just one of them

London Belongs to us di Sarra Manning è un romance leggero, spensierato, da leggere in poche ore e senza troppe pretese. 
Un bel romanzo di narrativa contemporanea YA, davvero ben scritto, che racconta l’assurda e indimenticabile notte estiva vissuta da Sunny rincorrendo per i quartieri londinesi un fidanzato bugiardo, in compagnia di due affascinanti gemelli francesi (in realtà sono cugini) Vic e Jean Luc, tra corse in motorino, fashion blogger un po’ snob, fiumi di sms, video e foto compromettenti, balli scatenati nei corridoi di Minimarket trasformati in pub notturni, una scopa, un quintale di spray per capelli, liti in discoteca e nuovi amici…

After tonight, I will be a slave to no man, I vow, as Jean-Luc mutters something in French, then sigs and starts his engine too.
After tonight, only I will be the boss of me.

Un libro che ci regala un’istantanea di ciò che significa essere adolescenti nel XXI secolo, dove tutti sono interconnessi grazie alla rete, ai messaggi, ai social network e di quanto, però, essi possano essere falsi e ingannevoli.

London Belongs to us è un mix delirante di episodi divertenti e imprevedibili, vissuti in una notte indimenticabile che segnerà in modo indelebile la vita e il carattere di Sunny, la quale riuscirà finalmente a non farsi più condizionare dagli altri e dal loro giudizio e ad aquisire quella sicurezza che le mancava per prendere finalmente in mano le redini della sua vita.

London is always changing, but it will always be a place where you can have adventures, make new friends, change your story, change your life.

Ma London Belongs to Us è soprattutto una lettera d’amore verso la città di Londra con tutte le sue meraviglie, ipocrisie, diversità e poesia: Sarra Manning è riuscita a farmi conoscere luoghi, persone e atmosfere che solo chi vive e respira Londra quotidianamente riesce a percepire e  a condurmi laddove un semplice viaggio non ti permette di arrivare: nel cuore pulsante della capitale Britannica.

London, I love you.

Rating in Segnalibri:

3.95

Una grande città. Un fidanzato in fuga. 
Una notte d’estate… e una quantità impressionante di lacca per capelli!
Che cosa ne pensate?
 Mi piacerebbe leggere ora anche gli altri romanzi di questa autrice... vi terrò aggiornati!

 Buone Letture,

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...