5 marzo 2015

A DARKER SHADE OF MAGIC di V. E. Schwab | Recensione

Cari Bookworms,
Scusate l'assenza ma ho avuto un esame e ho passato il week-end a studiare... ma ora ho finalmente un po' di tempo libero e posso dedicarmi al mio angolino (e ai vostri Blog!!), mi siete mancati! <3

Oggi vorrei condividere con voi i miei pensieri su A Darker Shade of Magic di V. E. Schwab. Mi è piaciuto tanto questo romanzo, il primo che leggo di questa autrice. Insieme a Snow Like Ashes è stato di sicuro il libro che ho preferito di più tra quelli letti in questi primi due mesi del 2015... spero proprio di poter leggere presto notizie sul seguito! *__* 

Informazioni e Trama

Titolo: A DARKER SHADE OF MAGIC
Autore: V. E. Schwab
Editore: Titan Books
Data di pubblicazione: febbraio 2015
Lingua: inglese
Inedito in Italia 
TRAMA: Kell è uno degli ultimi viaggiatori—maghi con una rara abilità che gli permette di viaggiare tra universi paralleli connessi da una CIttà Magica. C'è la Londra Grigia, senza magia e governata dal pazzo Re George III. La Londra Rossa—dove la magia è onorata, e dove Kell è stato cresciuto a fianco dell’Erede al Trono. La Londra Bianca—in cui le persone lottano per il controllo della poca magia rimasta e la magia si difende.
E una volta c’era anche la Londra Nera
Ufficialmente Kell è il Viaggiatore Rosso, colui che recapita lettere tra i Monarchi di ciascuna Londra. Ufficiosamente è un  trafficante, un hobby per ribellione che avrà pericolose conseguenze. La sua fuga a Londra Grigia lo condurrà verso un incontro-scontro con Delilah, una ladra con alte aspirazioni, che costringe Kell a portarla con sé in una vera avventura. Ma una antica e malvagia magia è a lavoro, e quella che inizia come un’avventura si trasformerà in una missione per salvare tutti i mondi.


Only those few who could move among the Londons needed a way to keep them straight. And so Kell – inspired by the lost city known to all as Black London – had given each remaining capital a color.
Grey for the magic-less city.
Red, for the healthy empire.
White, for the starving world.

Kell è un Antari – uno degli ultimi maghi capaci di viaggiare attraverso gli universi paralleli che si intersecano nella città di Londra. Esistono, o meglio esistevano, quattro Londons: quella Grigia (la nostra Londra, in pratica) ormai priva di magia; la Londra Rossa, dalla quale proviene Kell, una città forte e fiorente, la cui magia risiede nel fiume rosso che la attraversa; la Londra Bianca, in cui le persone combattono tra di loro per poter conquistare la magia rimasta, compiendo ogni tipo di crimine pur di assumere il potere; e infine la Londra Nera, distrutta molto tempo fa da una magia oscura e malvagia che avvelenò i cuori delle persone, costringendo le altre Londons a sigillare le porte fra i mondi, impedendo alla magia nera di diffondersi.

Solo gli Antari possiedono abbastanza potere da poter creare delle porte tra le città e viaggiarvi attraverso, permettendo lo scambio di lettere e messaggi tra i Sovrani dei tre universi.

Antari could speak to blood. To life. To magic itself.
The first and the final element, the one that lived in all and was in none.

La magia di un Antari è blood magic: è la più potente di tutte in quanto capace di parlare e dominare il sangue stesso, l’elemento che risiede in ogni essere vivente e nel quale vive la magia stessa. Per questo gli uomini corrotti dalla magia oscura hanno il sangue nero e le loro vene si diramano sotto la loro pelle come sottili fili scuri, avvelenando il loro cuore. 
Ma un Antari - come Kell - è fatto di entrambi, equilibrio e chaos:  nelle sue vene scorre sia sangue rosso vivo, sia nero, e infatti il suo occhio destro è del colore dell’inchiostro, una caratteristica che rende inconfondibili i sempre più rari Antari.
In questo universo mosso da dinamiche politiche complesse, c’è solo una regola che deve essere rispettata categoricamente: nessun oggetto appartenente ad un universo deve essere trasportato in un altro. Ovviamente, per ogni regola che deve essere rispettata, c’è qualcuno che la infrange: Kell infatti non si limita a trasmettere messaggi da una Londra all’altra, ma trasporta di nascosto oggetti da scambiare con i Collezionisti, arricchendo così la sua collezione personale di souvenir stravaganti. Sarà proprio questa sua abitudine illegale ad innescare una serie di eventi, che rischieranno di portare le Londons sopravvissute sull’orlo della distruzione…
Insieme all’imprevedibile Lila – una giovane ladra che sogna di diventare un giorno un pirata con un suo Vascello da comandare – Kell cercherà di rimediare ai suoi sbagli e di fermare il dilagare della magia oscura prima che distrugga la sua Londra Rossa, proprio come era accaduto con la Nera.

Even at night, the river shone red.
It glittered like a jewel, lit from within, a ribbon of constant light unraveling through Red London. A source. A vein of power. An artery.

A Darker Shade of Magic di Victoria Schwab ha tutto ciò che amo racchiuso, come in uno scrigno, all’interno di un unico romanzo: Londra (non una, ben quattro!), mondi paralleli, una bella storia di amicizia, MAGIA e una ladra con il folle (ma totalmente comprensibile :3) desiderio di diventare un pirata.
La magia, secondo me, sta proprio nella capacità dell’autrice di prendere elementi che conosciamo e che fanno parte del nostro orizzonte di attesa in quanto lettori di fantasy, e di modellarli in qualcosa di totalmente nuovo e inaspettato.

Il world building è eccezionale: ogni Londra ha caratteristiche ben precise, una propria lingua (per usare la Magia stessa esiste un idioma specifico!! Stupendo… *__*) e i singoli universi sono descritti con tale dovizia di particolari, che sembra quasi di essere lì, di sentirne gli odori e percepirne i colori, di vedere il fiume risplendere rosso nella notte di Red London. Ogni Londra ha addirittura un suo odore peculiare, che gli abitanti delle altre città avvertono immediatamente, per esempio, la Rossa profuma di fiori – l’odore della magia!
Ogni personaggio è caratterizzato in maniera inequivocabile: ognuno ha una sua forte e complessa personalità, con le proprie debolezze e desideri. La mia preferita è di certo Lila, una ladra sfrontata, che ha sempre lottato per sopravvivere, ma che non ha mai abbandonato i suoi sogni, grandi e ambiziosi.

Si tratta di un romanzo che in un certo senso si potrebbe definire “autoconclusivo”, perché la vicenda si chiude perfettamente—senza fastidiosi cliffhanger. Nulla viene lasciato irrisolto, ma allo stesso tempo è possibile rintracciare nel corso di questa eccitante avventura, tanti fili sottili di una trama che potrebbe essere ancora sviluppata in successivi romanzi (se non ho avuto un’allucinazione, credo di aver visto su Goodreads un secondo capitolo della serie (?), ancora senza titolo).
Spero che sia proprio così, perché vorrei avere la possibilità di esplorare ancora queste meravigliose Londons (soprattutto quella Nera).

A Darker Shade of Magic di V.E. Schwab è un fantasy elegante e affascinante, scritto con uno stile ricco, ma fluido, capace di trasportare il lettore in un altro universo, con quel meraviglioso potere che solo certi tipi di scrittura possiedono, un po’ come il sangue di un Antari.
As Travars!  [che nella lingua magica significa: Viaggiare!]

Rating in Segnalibri:
5
Un fantasy affascinante. Un viaggio attraverso molteplici città di Londra parallele, per annientare una antica e terribile magia Oscura dotata di vita propria.
 
Che cosa ne pensate?
Spero di avervi un po' incuriosito, questo libro merita davvero di essere letto!

Buona lettura,




18 commenti:

  1. Leggendo la tua recensione non posso che pensare di aver fatto decisamente bene ad ordinare il libro.
    Non vedo l'ora sia tra le mie manine. *_____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me hai fatto bene, ma benissimo ad ordinarlo! spero tanto che ti piaccia *__*
      Allora, aspetto di sapere il tuo parere su A Darker Shade of Magic!! ^__^
      <3

      Elimina
  2. Non conoscevo proprio questo libro. Non avevo mai visto neanche la cover! Strano..comunque dalle tue parole si vede che ti è piaciuto molto..ci farò un pensierino ;) bella recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valy!
      la cover che ho scelto è quella dell'edizione UK, forse hai visto quella dell'edizione americana :D
      È un bel libro, te lo consiglio!! ^__^

      Elimina
  3. OH MY GODNESS 5 STARS OUT 5????¿ questo libro allora dev'essere mio subito, immediatamente, assolutamente! Non ho letto nulla della Schwab, eppure tutti i suoi libri sono super premiati e valutati col pieno dei voti ..magari A Darker Shade of Magic sarà il primo DI UNA SERIE DI LIBRI DI QUEST'AUTRICE CHE LEGGERÒ! lo spero proprio *_*
    bellissima rece Lilyy :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica!! <3
      Anche per me, questo è stato il primo della Schwab e sicuramente nel prossimi mesi ne leggerò altri (per esempio The Archived!!)!
      Se lo leggi, fammi sapere se ti è piaciuto!! ^__^

      Elimina
  4. Ciao! sono una nuova follower:3
    Questo libro ultimamente lo vedo ovunque nella blogsfera e mi incuriosisce sempre di più. Non vedo l'ora di leggero!*---*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta!! ^__^
      Sono contenta che si parli sempre di più di questo romanzo, mi è piaciuto molto e te lo consiglio... *__* spero tanto che piaccia anche a te! :D

      Elimina
  5. Ciao Lily! Non conoscevo questo libro ma ne hai parlato talmente bene che ora lo voglio leggere anch'io!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alenixedda!! siii leggilo così poi mi dici che ne pensi!! ho bisogno di parlarne con qualcuno!! xD

      Elimina
  6. Sapere che questo libro ti è piaciuto così tanto non fa che incuriosirmi ancora di più!
    So che la Schwab ha scritto libri meravigliosi e certo non mi lascerò scappare questo. Spero di non perdermi troppo con l'inglese, visto che con i fantasy/urban fantasy non sono ferratissima, ma ci proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annie leggilo appena puoi! sarei molto curiosa di sapere il tuo parere!! *__*
      Per l'inglese, all'inizio ho avuto qualche difficoltà, nel senso che ho letto più lentamente del solito... poi però vedrai che scorrerà molto più facilmente! :D
      Ora della Schwab vorrei tanto leggere The Archived o Vicious!!

      Elimina
  7. Mi hai davvero incuriosito, non vedo l'ora di leggerlo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva!! sono felice di averti incuriosita! spero che riuscirai a leggerlo presto... mi raccomando fammi sapere che cosa ne pensi!! ^_^

      Elimina
  8. Wow! Che dire? Questo libro mi ispirava già prima, adesso lo prenderò senza più alcun dubbio! È proprio il genere che piace a me.. E poi tante città di Londra, magia, un'aspirante piratessa... come resistere? Già lo adoro! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo libro ha tutti gli ingredienti giusti, vero?!?!
      spero tanto che ti piaccia!! *w*

      Elimina
  9. Ovviamente questa recensione me l'ero persa.. -.-" Comunque mi hai ufficialmente convinto! Sarebbe bastata la parolina magica (Londra), ma addirittura universi paralleli? Magia? Non ho più dubbi. A proposito, bellissima l'immagine di Londra che hai scelto, adoro i colori *__*
    Ho una lista lunghissima di libri sulla magia che voglio leggere, e questo si va ad aggiungere alla lista, ma sale di molte posizioni grazie alla tua recensione! Presto o tardi sarà mio! Inoltre per una volta preferisco la copertina della versione in copertina flessibile, quindi risparmierò anche :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. evvivaa! sono felice di averti convinta! spero che riuscirai a leggerlo presto, perché ho bisogno di parlarne con qualcuno!! spero anche che ti piaccia... ^__^
      Si infatti per una volta la cover flessibile è più bella della hardcover (anche perché la copertina rigida di questo romanzo ha un costo spropositato! o.0 )
      Quella foto di Londra piace molto anche a me e - quando leggerai il libro - vedrai che ti ricorderà tanto Red London!! <3

      Elimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...