28 febbraio 2015

Monthly Wrap Up | February 2015


Cari Bookworms,
so che febbraio è un mese "breve", ma possibile che sia volato così velocemente?? sigh!

Con la rubrica Monthly Wrap Up cerco di tirare le somme di questo mese di letture e dell'attività nella Blogosfera. Per quanto riguarda i libri, febbraio è stato un po' povero di letture - forse dovuto anche al mio inspiegabile "blocco" seguito al ritorno da Berlino - e infatti non sono riuscita nemmeno a leggere il libro che avevo scelto per la TBR JAR challenge (Un libro che non sia un romanzo). 
Conto di recuperare a marzo... let's see  -___- ' 

Letture del Mese

La cosa importante è che le poche letture (solo due, ahimé T__T)  fatte a Febbraio sono state entrambe molto buone:

The Darkest Minds di Alexandra Bracken: 4.5 Bookmark (la recensione completa la trovate QUI)
Avevo letto recensioni contrastanti su questa serie e posso dire di ritrovarmi tra quella parte di lettori che hanno amato questo inizio di serie... spero che i successivi capitoli mantengano questo livello! :D

"È un romanzo da leggere tutto d’un fiato, lasciandosi trasportare dai colpi di scena che si susseguono uno dopo l’altro, in un gioco d’astuzia in cui è difficile capire di chi potersi fidare; avventurandosi in un mondo in guerra contro dei bambini e ragazzi temuti come dei mostri terribili e uccisi senza il minimo ritegno."




A Darker Shade of Magic di V.E. Schwab : l'ho finito proprio oggi e - lasciatemelo dire -  è stato Amore con la "A" maiuscola fin dai primi capitoli con questo libro. Avrei tanto voluto leggerlo tutto d'un fiato, ma a causa di alcuni impegni non ci sono riuscita... tuttavia, sono certa che rileggerò questo libro molto presto. Nei prossimi giorni pubblicherò la recensione e se per caso avete questo romanzo nella vostra libreria o ereader... leggetelo, sono certa che vi rimarrà nel cuore ! 




I Post di Febbraio



E voi? quali sono state le vostre letture migliori di Febbraio?

Nei prossimi giorni pubblicherò la Tbr di Marzo!

Buone Letture,


25 febbraio 2015

New BOOKS to MARK | novità in Libreria

Cari i miei Bookworms,
in questo nuovo appuntamento con la rubrica New BOOK to MARK vorrei segnalarvi tre libri: uno uscito a gennaio 2015, il secondo è uscito proprio ieri e l'ultimo, è uno dei libri che attendevo con  ansia di leggere quest'anno! 


Titolo: L'Erba Cattiva
Autore: Jolanda Buccella
Editore: Amazon Media EU 
Data di pubblicazione: Gennaio 2015
Lingua: italiano
438 pagine
prezzo: €1,36
SINOSSI UFFICIALE:Angelica è una ragazza di quindici anni, vive un’esistenza serena accanto ai suoi genitori e alla sorella minore fino a quando dalla tranquilla isola di Ponza è costretta a trasferirsi nella frenetica Milano. La separazione improvvisa dalla sua amata isola e dagli affetti di una vita fa esplodere nella ragazza una fragilità emotiva che spazza via tutte le sue già precarie certezze adolescenziali, a Milano non riesce a sentirsi a suo agio, il cielo costantemente grigio della città, il traffico caotico e la gente fredda e distaccata ma soprattutto il nuovo liceo la catapultano in un mondo che non avrebbe mai voluto conoscere. Sin dal suo primo giorno nel prestigioso liceo classico Beccaria diventa bersaglio di una serie di estenuanti angherie da parte dell’Erba Cattiva, un gruppo di ragazze terribili capitanato da Jennifer una sedicenne cresciuta nella difficile periferia di Quarto Oggiaro allergica a qualsiasi tipo di autorità che non sia la sua. Le giornate di Angelica trascorrono nell’incubo costante dell’Erba Cattiva, le prepotenze che è costretta a sopportare da parte del gruppo diventano ogni giorno più pesanti, ben presto dal semplice attacco verbale si passa a quello psicologico con una pagina facebook sulla quale Jennifer e le sue seguaci si divertono a distruggere la sua immagine. È una guerra spietata e senza esclusioni di colpi, una guerra che ha il suo epilogo in una terribile aggressione fisica che costringerà Angelica a vivere le ore più angosciose della sua intera esistenza ma anche a rialzare la testa e a decidere finalmente di affrontare il problema che le ha distrutto la vita. Così scoprirà tante cose che i suoi occhi offuscati dalla disperazione non riuscivano a vedere come gli occhi innamorati di un ragazzo che è rimasto folgorato dalla sua bellezza sin dalla prima volta che l'ha vista ma che per timidezza e una serie di equivoci non è mai riuscito a confessarle i suoi sentimenti. 

L'autrice
Jolanda Buccella nasce a Oliveto Citra (SA) il 28 giugno del 1980,  attualmente vive a Milano e si divide tra il lavoro e la scrittura la sua più grande passione. L’Erba Cattiva è il suo secondo romanzo pubblicato da Amazon a gennaio del 2015 nel quale tenta di affrontare con tatto e delicatezza il difficile tema del bullismo.


Titolo: Il mondo di Cenere
Autore: Jeaniene Frost
Serie: Broken Destiny #1
Editore: HARLEQUIN MONDADORI 
Data di pubblicazione: 24 febbraio 2015
Lingua: italiano
TRAMA: In un mondo di ombre, tutto è possibile, tranne sfuggire al proprio destino. Fin da quando era bambina, Ivy è stata preda di visioni di strani mondi. Quando, però, sua sorella Jasmine scompare, Ivy scopre che la verità è ancora più terribile: le sue allucinazioni sono reali e sua sorella è intrappolata in un reame parallelo. L'unica persona che è disposta a crederle è un ragazzo pericolosamente attraente, che per un antico retaggio sarà obbligato a tradirla. Anche se Adrian ha voltato le spalle a chi lo ha cresciuto, non significa che possa cambiare il proprio destino, indipendentemente da quanto si senta spinto verso Ivy. Insieme cercano l'antica reliquia che può salvare Jasmine, ma lui sa qualcosa che lei ignora: ogni passo porta Ivy più vicina alla verità che la riguarda, e a una guerra che può distruggere il mondo. Prima o poi Ivy e Adrian si troveranno su versanti opposti. E in mezzo sarà rimasta solo cenere. 

 

Titolo:  The Winner’s Crime
Autore: Marie Rutkoski
Serie: Winner's Trilogy #2
Lingua: Inglese
Editore: Farrar Straus & Giroux
Data di pubblicazione: 3 marzo 2015
352 pagine
TRAMA: Il fidanzamento di Lady Kestrel al Principe erede di Valoria comporta una celebrazione dopo l’altra. Ma per Kestrel ciò significa vivere in una gabbia che si è costruita da sola. Con l’avvicinarsi delle Nozze, desidera ardentemente di poter dire ad Arin la verità sul suo fidanzamento… se solo potesse fidarsi di lui.
Ma può effettivamente fidarsi anche di se stessa? Perché – senza che Arin lo sappia -  Kestrel sta diventando un’ottima professionista dell’inganno: una spia in incognito che passa informazioni agli Herran, vicina a scoprire uno scioccante segreto.
Mentre Arin arruola pericolosi alleati nel disperato tentativo di preservare la libertà del suo paese, non può combattere il sospetto che Kestrel conosca molto più di quanto dica.
Alla fine, potrebbe non essere un pugnale che nel buio gli squarcierà il petto, ma la vertità. E quando ciò accadrà, Kestrel e Arin impareranno il  costo dei loro crimini.
 Ho resistito finora perché volevo leggerlo cartaceo... e non vedo l'ora di averlo tra le mani... dopodiché mi isolerò dal mondo per qualche giorno!! XD 

E voi? Quali titoli avete adocchiato in libreria o aspettate di leggere questo mese?

Buona Lettura,


24 febbraio 2015

Teaser Tuesday | The Sin Eater's Daughter di Melinda Salisbury

Cari Bookworms,
oggi stavo sfogliando i libri che ho acquistato recentemente e leggevo qualche pagina qua e là... e mi sono resa conto che ancora non avevo letto l'incipit di The Sin Eater's Daughter di Melinda Salisbury... e allora ho pensato di leggerlo insieme a voi! 

Informazioni e Trama

Titolo: The Sin Eater's Daughter
Autore: Melinda Salisbury
Serie: Sin Eaters Daughter Trilogy #1
Editore: Scholastic Children's Books 
Data di pubblicazione: 5 febbraio 2015 
Lingua: inglese
Inedito in Italia
366 pagine
TRAMA: La diciassettenne Twylla vive al Castello. Ma nonostante sia promessa la principe, Twylla non è esattamente un membro della corte.
Lei è l'esecutore.
Come Dea incarnata, Twylla istantaneamente uccide chiunque lei tocchi. Ogni mese viene presa dalla prigione e costretta ad appoggiare le sue mani su quelle degli uomini accusati di alto tradimento. Nessuno potrà mai amare una ragazza che ha l'omicidio nelle sue vene. Anche il principe, il cui sangue reale in teoria lo renderebbe immune al contatto fatale di Twylla, evita la sua compagnia.
Poi un giorno arriva una nuova guardia, un ragazzo il cui sorriso spontaneo contraddice la sua mortale abilità nel maneggiare la spada.
Tuttavia, un segreto sovversivo sembra essere il minore dei problemi di Twylla. La regina ha un piano per distruggere i suoi nemici, un piano che richiede un impensabile sacrificio. Twylla farà tutto ciò che è in suo potere per proteggere il suo Regno? o abbandonerà il suo compito in favore di un amore segnato dal destino?

[Tratto dal Capitolo 1- The Sin Eater's Daughter di Melinda Salisbury]

Anche quando non ci sono prigionieri, continuo a sentire le grida. Esse vivono nelle mura come fantasmi e riecheggiano tra i passi. Se scendete nelle profondità del castello, sotto le baracche in cui dormono le guardie, al di sotto della Stanza della Rivelazione, è li che esse indugiano dietro i momenti di tranquillità.
   La prima volta che fui portata laggiù chiesi alle mie guardie che cosa facessero per farli urlare così forte. Una di loro, Dorin, mi guardò e scosse la testa, le sue labbra strette a tal punto da diventare bianche, il suo passo accelerò verso la Stanza della Rivelazione. Ricordo di aver sentito in quel momento un brivido di paura, l’idea di qualcosa così terribile, così spaventoso, che anche la mia calma e forte guardia non riusciva a pronuciare a voce alta. Promisi a me stessa che l’avrei scoperto, che avrei svelato quell’oscuro segreto nascosto nel sotterraneo. 
   Nell’anno del mio tredicesimo raccolto ero ingenua. Senza speranza, cecamente ingenua.

   Quando arrivai per la prima volta al Castello, molte lune fa, mi lasciò sbalordita per la bellezza e la ricchezza dei suoi decori. Non ci sono giunchi per terra, né paglia imbevuta di lavanda e basilico per mantenere la stanza profumata. La Regina richiede tappeti, tappetini e guide filati esclusivamente per lei, per camminarci sopra e in modo tale che i nostri passi risultino silenziosi mentre camminiamo.
   I muri dietro i ricchi arazzi rossi e blu sono di pietra grigia, screziati di mica che sfavilla quando i servi spiccano gli arazzi per lavare le pareti. Dorature e oro adornano i bracci dei candelabri sopra la mia testa; i cuscini sono di velluto e guarniti di nappe e risistemati ogni volta che la pila è mescolata nel modo sbagliato. Tutto è senza errore e immacolato; tutto è mantenuto in ordine e bellissimo. Le rose negli alti vasi di cristallo sono tutte tagliate della stessa lunghezza, tutte del medesimo colore e sistemate nella stessa maniera. Non c'è posto in questo Castello per ciò che non è perfetto.

  Le mie Guardie camminano attentamente al mio fianco, sostenendo rigidamente i loro corpi e mantenendo una buona distanza tra me e loro. Se alzassi un braccio per raggiungere uno di loro, essi si ritrarrebbero con orrore. Se inciampassi, o svenissi, se un riflesso li tradisse e cercassero così di aiutarmi, sarebbe per loro una sentenza di morte. Si ritroverebbero con le loro gole squarciate li dove sono in un atto di pietà. Comparata alla lenta morte causata dalla mia pelle velenosa, una gola tagliata sarebbe una fortuna.
Che cosa ne pensate? Come vi sembra l'incipit?

Buona Lettura,



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...