22 dicembre 2014

GRUPPO DI LETTURA: My True Love Gave to Me - Recap 1° Tappa | Angels in The Snow di Matt de la Peña


Cari lettori,

benvenuti al post di Recap della prima tappa del Gruppo di lettura per My True Love Gave to Me,  organizzato in collaborazione con Giada [Books in the Starry Night], Veronica [She was in Wonderland] e Juliette [Sweety Readers]. 

Come accennato nel precedente post di Introduzione, oggi vi parlerò di Angels in the Snow di Matt de la Peña, mentre potrete trovare nei blog di GiadaJulietteVeronica i commenti agli altri tre racconti:


ANGELS IN THE SNOW di Matt de la Pena

Shy vive a New York dove frequenta la NY University grazie a una borsa di studio, che tuttavia è spesso insufficiente a coprire le spese quotidiane. Per poter risparmiare e permettere a sua sorella di andare al Campo Estivo, Shy non torna a casa per Natale. Così, per guadagnare qualche soldo in più, ha accettato di fare il cat-sitter a Olivia, il gatto di un amico che vive in un lussuoso appartamento a Brooklyn.
Ma la prospettiva di passare un Natale, solo, in una casa che non è la sua, viene spazzata via dall’arrivo di Haley, una ragazza che abita nell’appartamento soprastante: l’acqua della sua doccia sembra essere andata in vacanza, insieme ad ogni idraulico della città!


Shy non sa niente di idraulica, ma cerca, invano, di aiutarla e l’unica cosa che può offrirle, alla fine, è la possibilità di farle usare la doccia nell’appartamento in cui sta facendo il cat-sitter.
Haley il giorno dopo bussa alla porta di Shy, accettando di buon grado l’offerta, ma vuole uno scambio equo… ogni volta che scenderà a farsi la doccia nell’appartamento di Shy, dovranno condividere ciascuno un episodio o ricordo personale, per poter rompere il ghiaccio e conoscersi un po’ … inizierà, così, a instaurarsi un bel rapporto tra i due ragazzi soli a New York, lontani da casa, nella settimana di Natale.

It was like we’d ripped open our chests and revealed our beating hearts. 
And how do you transition back to small talk after that?    

Non avevo mai letto nulla di Matt de la Peña prima di questo racconto, forse perché la maggior parte dei libri che ha scritto non sono molto il mio genere, ma devo ammettere che ha un modo di scrivere bellissimo, che sa prenderti dalle prime righe, scavare nel profondo del cuore e capace di delineare i personaggi in poche parole,
Il racconto che vede come protagonisti Shy e Haley è una storia di solitudine, di nostalgia per la famiglia lontana e per le persone che non ci sono più. Una storia molto carina (e come fa a non esserlo… c’è anche una dolcissima gattina e viene citato Downton Abbey!! XD), che lascia tuttavia spazio alla speranza, ad un’amicizia inaspettata che forse è destinata ad oltrepassare i confini dell’innamoramento.
Angels in the Snow è un racconto pervaso da quella nota di tristezza che a volte attanaglia il cuore proprio nei giorni di Natale, ma riscaldato da piccoli, silenziosi e inattesi gesti, che hanno il potere di donare dolcezza all’animo … come deliziosi muffin alla banana appena sfornati.

Per la prossima settimana, invece, leggeremo insieme  Krampuslauf di Holly Black.


Holly Blacknata a Riggenbach (New Jersey, 10 novembre 1971), è una scrittrice statunitense nota principalmente per aver creato, in collaborazione con Tony Di Terlizzi, la saga Spiderwick - Le cronache.

Dopo aver frequentato il College of New Jersey, Holly Black collaborò con alcune riviste mediche come The Journal of Pain mentre frequentava la Rutgers University.
Nel 1996 collaborò con d8, rivista dedicata ai giochi di ruolo.
Pubblicò il suo primo romanzo nel 2002, Tithe: A Modern Faerie Tale, tradotto in italiano come La fata delle tenebre.
Raggiunse però la fama mondiale grazie a Spiderwick - Le cronache (serie dalla quale è stato tratto un film, che ha di gran lunga aiutato ad aumentare la fama della pentalogia).
Nel 1999 sposò Theo Black, illustratore e web designer, e con lui si trasferì ad Amherst (Massachusetts). 
Tra le sue opere vorrei citare: Fate delle Tenebre [pubblicato da Mondadori 3 giugno 2014 in un unico volume contenente l'intera trilogia: il terzo capitolo La Guerra delle Fate è disponibile solamente in questa raccolta], Doll Bones, I Segreti di Coldtown e Magisterium, la serie composta da 5 libri scritta in collaborazione con Cassandra Clare [il primo volume L'Anno di Ferro è uscito per Mondadori a novembre 2014]




Calendario
- dal 4/12 al 14/12 – ISCRIZIONI
- 15 dicembre - post di Introduzione al GdL
- dal 15/12 al 22/12 – 1° TAPPA [-Midnights di Rainbow Rowell - The Lady and the Fox di Kelly Link - Angels in the Snow di Matt de la Peña - Polaris Is Where You’ll Find Me di Jenny Han]
- 22 dicembre – Recap 1° Tappa
- dal 22/12 al 29/12 – 2° TAPPA [- It’s a Yuletide Miracle, Charlie Brown di Stephenie Perkins - Your Temporary Santa di David Levithan - Krampuslauf di Holly Black - What the Hell Have You Done, Sophie Roth? Di Gayle Forman]
29 dicembre – Recap 2° Tappa
- dal 29/12 al 05/01 – 3° TAPPA [- Beer Buckets and Baby Jesus di Myra McEntire - Welcome to Christmas, CA di Kiersten White - Star of Bethlehem di Ally Carter - The Girl Who Woke the Dreamer di Laini Taylor]
5 gennaio – Recap 3° Tappa
Per questa settimana è tutto miei cari compagni di lettura!
Spero che il racconto e il mio breve commento vi sia piaciuto...

Buon inizio vacanze a tutti e - ovviamente - Buona Lettura!!


14 commenti:

  1. questa storia è stata dolcissima e diversa dalle altre ha raccontato un natale diverso mi è piaciuta moltissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, mi è piaciuta tanto per questo motivo... :D

      Elimina
  2. Tra le prime quattro storie che abbiamo letto questa è stata la mia preferita awwww! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^__^ è davvero tanto carina questa storia!

      Elimina
  3. La storia migliore in assoluto. ok.. Ho comunque un debole per i bei ragazzi squattrinati ed intelligenti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh a chi lo dici! E se poi suona anche la chitarra.... *sviene*
      ^__^

      Elimina
  4. Per me è stata la novella più sorprendente, mi è piaciuta molto! ^-^ È il giusto mix di dolcezza e di malinconia ed è forse questo che me l'ha fatta sentire più vera e realistica ☻

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai ragione sul fatto che sia un po' più realistica rispetto alle altre... ! ^__^

      Elimina
  5. Era la mia prima esperienza con questo autore e devo ammettere che è stata positiva, anche se mi aspettavo qualcosina di più. Penso di aver avuto delle aspettative davvero troppo alte, perché in generale mi aspettavo un qualcosina di più da tutti i racconti, però l'ho trovato davvero molto carino e dolce. E' stata una piacevole scoperta.
    E la Black è un'autrice che mi piace molto, ma non avevo mai visto una sua foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... ora la Black credo che abbia tinto i capelli rosso fragola (ma non sono riuscita a trovarla!) è molto stravagante! :D

      Elimina
  6. Mi è piaciuta molto, ho adorato la storia di Shy :3

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo questo autore però il suo stile mi è piaciuto molto. La storia era davvero carina, una combinazione perfetta di dolcezza e nostalgia, tutto reso in maniera reale :)
    Di Holly Black non ho mai letto niente però ho visto il film de Le cronache di Spiderwick e l'ho adorato! Non vedo l'ora di scoprire cosa riserverà questa sua novella :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. neanche io ho letto ancora qualcosa della Black, ma ne ho sentito parlare bene (soprattutto per il libro scritto insieme alla Clare - Magisterium - e sono molto curiosa di iniziare a leggere il suo racconto! :D alla prossima tappa! ^__^

      Elimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...