30 settembre 2017

Spotlight on... IO TI VEDO di Sara Wood | DONNA D'ONORE di Irene Colabianchi | SEI DOVE SUSSULTA IL CUORE di Simona Giorgino


 Spotlight on...  la mia rubrica dedicata agli autori italiani emergenti o autopubblicati

Miei carissimi lettori,
primo post dopo l'estate dedicato agli autori emergenti italiani! Ho selezionato qualche libro tra le richieste arrivate e spero che possiate trovare qualche spunto per una delle vostre prossime letture.

Iniziamo! 


Autore: Sara Wood    
Titolo:  Io Ti Vedo
Editore: Leone Editore
Anno pubblicazione: 2017
Pag. 300
Genere: Narrativa

AMAZON

TRAMA: 
Laura e Nicholas si sono separati dopo una breve ma intensa relazione  a Copenaghen. Lei è una giovane italiana laureata in ingegneria e adesso vive a Doha, in Qatar, dove sempre più sola si dedica intensamente al lavoro. Lui, invece, si è trasferito a Hong Kong e, oppresso dai rimorsi per il modo in cui si è lasciato con Laura, parte alla ricerca della ragazza. Attraverso il diario della sua ex fidanzata, Nicholas riuscirà a ricomporne l’esistenza: la vita da expat, i pregiudizi verso una donna in carriera, la solitudine e la depressione, gli sport estremi, l’amore per la natura, il contrasto tra le diverse culture.
Il Libro
Prendi una valigia da ventitré chili e mettici tutta la tua vita dentro. Seleziona bene cosa è importante e cosa no. Porta solo ciò che è strettamente utile: il computer, i vestiti e tutti quei documenti che servono a provare che esisti; perché andrai in una nazione dove, della tua esistenza, non importa niente a nessuno. I ricordi e il tuo passato li devi lasciare indietro. Al massimo porta qualche foto,... per non dimenticare chi sei. 
E‘ così che incomincia “Io ti Vedo”, un libro che parla di un fenomeno in crescita degli ultimi anni: l’emigrazione di giovani. Frutto della globalizzazione o di ribellione contro il crescente nepotismo, i giovani emigrano in Nord Europa, nel Medio Oriente e nel Sud Est Asiatico diventando “expat”, una comunità che raramente si integra nella nazione di arrivo e che pian piano perde il contatto con la nazione di origine. Una comunità di persone dimenticata.

Booktrailer

Sara Wood – L'autrice
Sono un cervello in fuga. Sono emigrata dall’Italia circa 10 anni fa. Il lavoro ce l’avevo ma mi sentivo in gabbia e quello che facevo era lontano anni luce da quello che potevo e volevo fare. Il prima distacco dall’Italia è stato traumatico e la ripresa molto faticosa. Ma dopo il primo salto “nel vuoto”, i successivi sono stati più semplici. Ci si abitua a fare le valigie, dire addio al proprio appartamento, la città, gli amici, gli hobby e ricominciare da zero in un’altra nazione, un altro clima, un altro ambiente. L’abitudine a volte è l’unica arma che abbiamo per sopravvivere.
Ho abitato in Danimarca, poi Medio Oriente, Stati Uniti ora Inghilterra. Essere un cervello in fuga vuol dire essere un nomade, uno straniero perenne.,.un albero senza radici.




Titolo: Donna d'onore​
Autore: Irene Colabianchi
Genere: Mafia Romance
Autoconclusivo
Serie: Love and Honour Series #1
Prezzo: 2.99€
Dove trovarlo: in tutti gli store online
Pagina facebook Autrice

AMAZON

DANTE
Spietato. Freddo. Bestiale.
Mi chiamo Dante Morelli, ma tutti mi conoscono come il Boia.
Sono un animale, la bestia dentro di me graffia la mia anima, impaziente di sfogarsi sui miei nemici e sui traditori. Io sono l’uomo che non vorresti mai incontrare, l’uomo di cui non vorresti mai innamorarti.
Sono giovane, sveglio, so giocare bene le mie carte.
La Mafia italo-americana mi appartiene, io la comando.
E poi c’è lei, Angelica.
Ho accettato di diventare suo marito per seguire il codice d’onore, ma non mi serve una moglie, solo una donna che soddisfi i miei desideri carnali.
Ma Angelica… Angelica è mia.
E distruggerò chiunque oserà anche solo sfiorarla.
ANGELICA
Determinata. Bella. Indipendente.
Mi chiamo Angelica La Rosa, ma tutti ora mi chiamano signora Morelli.
C’è una taglia sulla mia testa, gli avvolti sono pronti a divorarmi… e sono stata costretta a sposare l’uomo più temuto, rispettato e potente della Mafia italo-americana per avere protezione.
Non ho alcuna intenzione di lasciarmi rovinare da Dante, dai suoi occhi scuri, dai suoi modi bruschi e irrispettosi, che confermano il suo nome.
Il Boia… sono la moglie del Boia, il figlio prediletto del diavolo.
Ma ogni giorno di più mi è impossibile rimanere cieca al suo fascino, al suo modo di proteggermi.
Lui ha la mia vita in mano, la mia mente… il mio corpo.
Sono spacciata.

**** L'autrice consiglia una lettura consapevole, poiché il libro contiene uno stile di vita tipicamente criminale, non consono a normali comportamenti del vivere civile quotidiano. Inoltre vi sono descritte scene di sesso esplicito***





Titolo: Sei Dove sussulta il Cuore
Autrice: Simona Giorgino
Data di pubblicazione: 21 settembre 2017
Selfpublished

AMAZON

TRAMA: Alla fine della storica relazione con il suo ex ragazzo, Tessa si trasferisce a Milano per svolgere la professione per cui ha studiato: traduttrice e mediatrice culturale. Assunta presso una comunità di accoglienza, Tessa si dedica totalmente al lavoro dimenticandosi di vivere la vita, fino a quando, a partire da quello che sembrava essere solo un temporale passeggero in un normalissimo lunedì pomeriggio, le cose per lei cominciano inaspettatamente a cambiare. L’incontro fortuito con un fascinoso quanto sfuggente commercialista, l’arrivo in comunità di un ospite ribelle e dal passato misterioso e un impegnativo trasloco in un nuovo appartamento nella periferia milanese saranno la chiave che aprirà nuovamente la porta del suo cuore, tenuta chiusa per troppo tempo. Così, tra segreti scoperti casualmente, serate trascorse presso antiche osterie dall’aspetto pittoresco e un viaggio in Puglia dal sapore tutto familiare, Tessa si troverà a dover fare i conti con i suoi tormenti sentimentali e a prendere delle decisioni che cambieranno il corso della sua vita.

L'Autrice

Simona Giorgino. Nata in provincia di Lecce nel 1986, insegna inglese nella scuola secondaria ed è da sempre appassionata di scrittura. Negli anni ha accumulato un numero imprecisato di poesie e racconti, e nel 2012 ha esordito con il suo primo romanzo, “Jeans e cioccolato”, seguito, l’anno successivo, da “Quel ridicolo pensiero”, entrambi pubblicati dalla 0111 Edizioni. Con la stessa casa editrice ha pubblicato l’e-book “Shaila”, mentre “Mille vie fino a te” è un racconto apparso nel 2015 sulla rivista letteraria “La Fornace” di Galatina. "Sei dove sussulta il cuore” è il suo nuovo romanzo.


Per ulteriori informazioni sul romanzo, visita il blog dell'autrice


Che cosa ne pensate? 

 BUONE LETTURE,

28 settembre 2017

CUORE OSCURO di Naomi Novik | Setting e World-building




Buongiorno miei carissimi bookworms,
il libro di cui vorrei parlarvi oggi è una delle uscite che più attendevo questo autunno, si tratta di CUORE OSCURO di Naomi Novik. Un fantasy stand-alone impregnato di magia, mistero e tanti elementi fiabeschi...
Presto ve ne parlerò in una recensione più approfondita !
Oggi vorrei soffermarmi sui luoghi e il mondo in cui il romanzo è ambientato.
Siete pronti a seguirmi in questo viaggio?!

Informazioni e Trama

Titolo: CUORE OSCURO
Autore: Naomi Novik
Editore: Mondadori - Chrysalide
Data di pubblicazione: 26 settembre 2017
Lingua: italiano
AMAZON | GOODREADS
TRAMA: Agnieszka è una contadina diciassettenne goffa e sgraziata che vive insieme alla famiglia in un piccolo villaggio del regno di Polnya. Su tutti loro incombe la presenza maligna del Bosco, che sta progressivamente divorando l'intera regione. Per mantenere al sicuro se stessi e i loro villaggi dalle minacciose creature del Bosco e dai sortilegi mortali che lì si compiono, tutti gli abitanti della valle si affidano a un misterioso e solitario mago noto con il nome di Drago. Quest'ultimo sembra l'unico, infatti, in grado di controllare con la sua magia il potere imperscrutabile e oscuro del Bosco. In cambio della sua protezione, però, l'uomo pretende un tributo: ogni dieci anni avrà la possibilità di scegliere una ragazza tra le diciassettenni della valle e di portarla con sé nella sua torre. Un destino a detta di tutti terribile quasi quanto finire nelle grinfie del Bosco. Con l'avvicinarsi del giorno della scelta, Agnieszka ha sempre più paura. Come tutti dà infatti per scontato che il Drago non potrà che scegliere Kasia, la più bella e coraggiosa delle "candidate" nonché sua migliore amica. Ma quando il Drago comunica la sua decisione, lo sgomento è generale.



Nell’universo creato da Naomi Novik esistono due Regni rivali: Polnya e Rosya.
Secondo le antiche canzoni, la guerra tra i due regni sarebbe scoppiata a causa dell’amore tra il principe ereditario Vasily di Rosya e la Regina Hanna di Polnya: i due fuggirono insieme, rifugiandosi scioccamente nel Bosco… scioccamente, perché nessuno esce vivo dal Bosco.



LA VALLE
Nella periferia del regno di Polnya, verso est, si estende una lunga valle con i suoi villaggi e le sue fattorie. Il fiume Fuso, con le sue acque azzurro-argentee, si snoda lungo la valle costeggiando la strada. Strada e Fiume proseguono l’una a fianco dell’altro, fino al confine delle terre del Drago, immergendosi tra gli alberi della vicina foresta, riemergendo in alcuni villaggi, fino a scomparire nelle profondità terrificanti e oscure del Bosco.



LA TORRE

Dall’alto della sua torre di gesso bianco costruita sulle rovine di un’antica civiltà, il Drago governa e veglia sull’intera vallata, aiutando con la sua potente magia gli abitanti dei villaggi circostanti costretti a convivere con le creature e la magia oscura che il Bosco emana. 
La torre è un luogo impregnato di magia e segreti. Vi si accede solo con il permesso del Drago o con gli incantesimi giusti; al suo interno c’è una biblioteca piena di libri antichi dedicati alla stregoneria… un luogo unico nel suo genere, in cui la sapienza magica è custodita e studiata dal Drago e dalle sue adepte.

La Torre del Drago domina la vallata punteggiata da piccole città e villaggi come Olshanka, la cittadina più vicina alla torre dove il Sabato si tiene il Mercato Grande; Poniets, Radomsko, costruita sulle rive di un piccolo lago; Dvernik, il piccolo villaggio in cui vive la nostra protagonista Agnieszka, riconoscibile per  il suo grande spiazzo di prato verde; e infine Zatochek, l’ultimo baluardo di civiltà prima della terra arida che circonda il Bosco. Zatochek tuttavia non è sempre stato il villaggio più vicino a quelle zone desolate: tanto tempo fa esisteva infatti Porosna, una città cancellata dall’avanzamento continuo e irreversibile del Bosco stesso.



IL BOSCO

Nessuno entrava nel Bosco e poi ne usciva, almeno non come prima.

Infine, il Bosco. Nessuno sa da quanto tempo il bosco minacci i regni di Polsnya e Rosya, si sa solo che non restituisce mai le sue vittime, almeno non nella forma in cui se le è prese. Cose orribili accadono a coloro che entrano in contatto con il bosco o ne respirano la sua aria malsana e putrida. La malattia del bosco, nella maggioranza dei casi, è curabile solo con la morte della vittima.

Il Bosco ti consumava come marciume sopra un albero caduto, scavandoti da dentro, lasciando solo una creatura mostruosa satura di veleno, alla quale non importava niente tranne che diffondere il contagio.

Terribili creature abitano gli oscuri meandri del bosco: alcune, come le idre, i camminatori (esseri simili ad alberi che rapiscono gli abitanti dei villaggi per darli in pasto al cuore del Bosco), le enormi mantidi e i grossi lupi famelici dalla folta pelliccia bianca, a volte escono in cerca di prede facendo strage tra i villaggi; altre invece, quelle più temibili e malvage, vivono nella parte più fitta del bosco senza allontanarsi mai… esse sono le più terrificanti proprio perché nessuno le ha mai viste.

IL CALENDARIO

Le altre splendide tappe del Blog Tour vi attendono su:


Spero che questo piccolo viaggio attraverso i misteri e le terre di Cuore Oscuro di Naomi Novik vi abbia incuriosito... Fatemi sapere che cosa ne pensate !!

BUONE LETTURE,



21 settembre 2017

IL DRAGO VERDE di Scarlett Thomas | Recensione



Miei carissimi Bookworms,
come promesso nel post di ieri, oggi vorrei condividere con voi i miei pensieri sparsi su IL DRAGO VERDE di Scarlett Thomas, primo volume della serie fantasy per ragazzi Worldquake Sequence.

Se lo avete già letto o conoscete la serie, fatemi sapere che cosa ne pensate nei commenti! Se ancora non lo avete letto, continuate a leggere  e non lasciatevelo sfuggire se amate le fiabe !!

--> La recensione è SPOILER FREE <--


Informazioni e Trama

Titolo: Il drago verde
Autore: Scarlett Thomas
SerieWorldquake Sequence, #1
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione:  21 settembre 2017
Lingua: Italiano
AMAZON | GOODREADS

TRAMA:  Effie Truelove è un'alunna dell'Accademia Tusitala per Ragazzi Dotati, Problematici e Bizzarri, un edificio strano e misterioso dove imperversa un'insegnante così terribile che fa venire gli incubi ai suoi studenti. Effie crede nella magia, proprio come suo nonno Griffin, che però non vuole parlarne né insegnarle nulla. Un giorno il nonno tanto amato è vittima di un'aggressione e finisce in condizioni critiche all'ospedale. Così incarica la nipote di prendersi cura della sua biblioteca. Ma un oscuro collezionista di libri antichi le ostacola la strada appropriandosi di tutti quei volumi, tranne uno. Quando Effie apre quel libro misterioso viene catapultata in un altro mondo, affascinante e al tempo stesso pericoloso. Qui si troverà ad affrontare la Diberi, un'organizzazione segreta che pianifica di distruggere l'intera umanità. Per Effie è impossibile farcela da sola e dovrà chiedere aiuto a degli amici molto speciali...
Effie Truelove frequenta la Scuola Tusitala per Ragazzi Dotati, Problematici e Bizzarri, dove la terribile maestra Beathag terrorizza i suoi poveri studenti, non accettando alcuna scusa (neanche il nonno malato!!) per i compiti non fatti.
Ma il momento della giornata preferito per Effie è il tempo che riesce a trascorrere con suo nonno Griffin, un uomo silenzioso ma dotato di una grande intelligenza e conoscenza. Come Effie, anche Griffin crede nella magia, ma cerca di tenere la nipotina il più lontano possibile da essa… almeno finché non sarà pronta.
Quando nonno Griffin finisce in ospedale, ferito gravemente in un attacco da parte di ignoti, decide di incaricare Effie di custodire la sua preziosissima Biblioteca. Minacciata da un misterioso collezionista di libri che vuole impadronirsi della biblioteca del nonno, Effie e i suoi amici salperanno per una avventura magica, non priva di pericoli, alla scoperta di se stessi e dei segreti così a lungo mantenuti da nonno Griffin.

Il Drago Verde di Scarlett Thomas è un libro carinissimo, destinato ad un pubblico giovane, certo, ma capace di incantare e ammaliare anche i lettori più grandi, soprattutto quelli amanti delle fiabe.
Ho trovato davvero interessante e ben congegnata la costruzione del mondo magico che la Thomas ha immaginato per il suo romanzo. L’autrice distingue tra il Reale e L’Altrove, dove il primo è il nostro mondo, privo – apparentemente – di magia, mentre il secondo è il luogo in cui vivono le creature magiche dopo la Grande Scissione (se desiderate conoscere qualcosa in più sul world building del romanzo, cliccate qui).

Ciò che mi ha fatto amare moltissimo il romanzo è il rapporto di Effie con suo nonno, un vecchino invincibile, intelligente e ricco di sapienza agli occhi della nipote e di tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo davvero.
Effie, dopo la scomparsa di sua madre, è costretta a vivere con suo padre e la nuova moglie, due esseri che rinnegano ogni tipo di magia e che si avvicinano in maniera inquietante agli standard di “normalità” dei Dursley di “Potteriana” memoria. Ma Effie e i suoi amici (bambini che sanno ancora cosa significhi credere nella magia e nel potere della fantasia) riusciranno a prevalere con le proprie forze su tutti quegli adulti che sottovalutano le capacità dei più piccoli, su quegli adulti che spesso hanno smesso di vedere la magia nel mondo che li circonda.

Il Drago Verde di Scarlett Thomas sottolinea con delicatezza e saggezza l’importanza e la magia che si cela dietro alla lettura, quel potere unico che scaturisce da un libro nel momento in cui un lettore si tuffa tra le sue splendide pagine ricche di avventure incredibili e insegnamenti da custodire nel cuore.
Consiglio di leggere questo bel romanzo a tutti coloro che amano le storie ricche di atmosfere fiabesche e che desiderano passare alcune ore in compagnia di piccoli grandi eroi che con tenacia sconfiggono i loro “draghi” quotidiani.

Rating in Segnalibri:
3.75

 
Che cosa ne pensate?

BUONE LETTURE,
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...