24 dicembre 2014

WICKED di Jennifer L. Armentrout | Recensione

Cari Bookworms,

finalmente riesco a postare la recensione di WICKED di Jennifer L. Armentrout, primo romanzo della serie New Adult paranormal A Wicked Trilogy #1, autopubblicato l'8 dicembre 2014.


Titolo: WICKED
Autore: Jennifer L. Armentrout
Serie: A Wicked Trilogy #1
Editore: autopubblicato
Data di pubblicazione: 8 Dicembre 2014
Lingua: inglese
382 pagine
Sinossi ufficiale: Le cose stanno per diventare piuttosto cattive in New Orleans.
La ventiduenne Ivy Morgan non è una comune studentessa universitaria. Lei sa, e così altri come lei, che gli esseri umani non sono l’unica cosa ad aggirarsi nel Quartiere Francese per divertimento… e per il cibo. La sua responsabilità verso l’Ordine è tutta la sua vita. Dopotutto, quattro anni fa, lei aveva perso ogni cosa per mano delle creature che ha giurato di uccidere, distruggendo il suo mondo e il suo cuore.
Ren Owens è l’ultima persona che Ivy si aspettava potesse entrare nella sua vita rigidamente controllata. Lui è 1.90 di tentazione e fascino da svenimento. Con occhi verde foresta e un sorriso che sicuramente lascia una scia di cuori spezzati al suo passaggio, ha un’inspiegabile, e quasi soprannaturale capacità di farle desiderare tutto di ciò che lui ha da offrire. Ma lasciarlo entrare è pericoloso come andare a caccia di quegli assassini a sangue freddo che popolano le strade.Perdere il ragazzo che lei amava l’ha quasi distrutta una volta, ma la sfavillante tensione che cresce tra di loro diventa impossibile da negare per Ivy. In fondo, lei vuole … ha bisogno di più di quello che i suoi doveri le richiedono, di ciò che il passato ha plasmato per lei.
Ma più Ivy si avvicina a Ren, più lei comprende che non è l’unica a nascondere dei segreti che potrebbero mandare in frantumi il fragile legame tra loro due. C’è qualcosa che lui non le sta dicendo, ed una cosa è certa. Lei non è più sicura di cosa sia più pericoloso per lei – se gli Anziani che minacciano di prendere il potere della città o l’uomo che brama di rivendicare il suo cuore e la sua anima.

Ivy ha perso i suoi genitori adottivi e il suo fidanzato quattro anni prima e da allora ha votato tutta la sua vita all’Ordine: un’organizzazione segreta che da generazioni si occupa della caccia alle Fate (Faeries) che infestano la città di New Orleans. Ivy nonostante cerchi di dare una parvenza di normalità alla sua vita, frequentando l’Università e cercando di conoscere persone al di fuori dell’Ordine, non riesce a superare la perdita subita, negandosi ogni possibilità di innamorarsi di nuovo.
Durante una ronda, tuttavia, viene ferita gravemente da una Fata che sembra essere immune al paletto di ferro (solitamente mortale) e che dimostra di avere dei poteri psichici. Ivy cerca aiuto, trascinandosi fino al Quartier Generale dell’Ordine, dove ad accoglierla trova un ragazzo appena arrivato in città, Ren: profondi occhi verdi, affascinante e un corpo irresistibile.
Dopo le prime diffidenze, tra i due si instaura un forte e sensuale legame, ma Ren le nasconde qualcosa che potrebbe minare la loro relazione.
Intanto una terribile minaccia incombe sulla città: gli Anziani, Fate capaci di resistere al ferro e con poteri fuori dal comune, durante l’Equinozio d’autunno cercheranno di aprire i cancelli per Altrove e se saranno spalancati, ogni tipo di creatura malvagia avrà accesso al Mondo Mortale.

Vorrei fare una premessa: se seguite da un po’ il blog, saprete che adoro Jennifer L. Armentrout e il suo modo di scrivere, la serie LUX è nella mia classifica personale delle serie più amate di sempre.

Wicked è il primo volume della serie New Adult Paranormal A Wicked Trilogy #1—ambientata nella magica e stravagante New Orleans.
Devo ammettere che ho imparato ad apprezzare questa città grazie ad alcune serie tv americane  come The Originals; nel libro, la città è dipinta in tutta la sua vitalità, colori, sapori e profumi, che contribuiscono a creare l’atmosfera perfetta per un intreccio che, in alcuni punti, è forse un po’ troppo scontato. Soprattutto il twist finale è stato un po’ prevedibile, anche se, a mio parere, necessario ad impostare problematiche e linee narrative che – spero – saranno sviluppate meglio nei libri che completano la trilogia.

La relazione tra Ivy e Ren, trattandosi di un NA, è costellata da scene piccanti e decisamente sexy. Ivy deve molto all’Ordine che l’ha accolta dopo l’assassinio dei suoi genitori e del suo fidanzato, Shaun. Nonostante siano passati quattro anni dalla notte della strage, Ivy non riesce a togliersi di dosso la sensazione di “tradire” la memoria di Shaun ogni volta che si lascia trasportare dalla passione per Ren, temendo sempre che aprire il suo cuore significhi creare legami che tendono a spezzarsi con estrema facilità, causandole solo dolore. Ren ha profondi occhi verdi, un corpo modellato da anni di addestramento e un fascino che fa crollare anche il muro di ostilità innalzato da Ivy. Ren ha una forte personalità, ma allo stesso tempo una dolcezza tale da ispirare fiducia e senso di protezione in Ivy.

Una nota di merito spetta, tuttavia, ad un personaggio secondario, che già dopo le prime battute è entrato nel mio cuore (ed ha influito decisamente sul mio voto finale al libro!): Tink, il brownie salvato da Ivy, una sorta di uomo in miniatura con le ali, che ha un caratterino a dir poco bizzarro, fissato con Harry Potter (sa tutte le battute dei film a memoria) e con i Troll (le bambole con i capelli colorati sparati in aria) di cui possiede una inquietante collezione.

Wicked è stato autopubblicato dalla Armentrout e credo che ciò sia evidente un po’ in tutto il romanzo, mi spiego meglio. Si percepisce una certa libertà nel modo in cui l’autrice utilizza numerosi riferimenti a film, libri e serie tv che ama – se seguite la sua pagina Facebook o Goodreads sapete di cosa parlo – tra tutti, Supernatural, il Signore degli Anelli, Harry Potter… e, siccome sono una fangirl impazzita, mi sono divertita tantissimo a ritracciare tutte le citazioni sparse tra le pagine! ^__^
Certo, ci sono alcuni elementi della trama che non mi hanno sorpreso più di tanto, non sarà all’altezza della serie LUX, ma ciò non toglie che Wicked sia una lettura piacevole, divertente, con la giusta dose di azione, un pizzico di sensualità e romanticismo, capace di farti passare delle ore spensierate.

Rating in Segnalibri:
(ero un po' indecisa sul voto, ma alla fine il lato ironico del libro ha vinto!)
4
New Adult Paranormal, sensuale e divertente.

Lo avete letto?
Fatemi sapere cosa ne pensate...


Buona Lettura e buona Vigilia di Natale a tutti !!







2 commenti:

  1. Ciao Lily <3
    Ho sentito parlare molto di questo libro...sono contenta che il tuo giudizio sia positivo,mi hai spinto ancora di più a leggerlo.
    Buone feste :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felicee!! ^__^ spero che piaccia anche a te questo libro! :D
      Buone Feste!! ;)

      Elimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...